Consulenza e Formazione Sicurezza, Medicina Del Lavoro, Sistemi Di Gestione, Qualità, Privacy, Ambiente e Modelli Organizzativi

Art. 14 del D.Lgs. 81/08 e sospensione dell’attività imprenditoriale

Le normative sulla sicurezza sul lavoro, in particolare il D. Lgs. 81/08 o Testo unico sulla salute e sulla sicurezza sul lavoro, prevedono apposite forme di contrasto al lavoro irregolare, specie qualora questo sia tale da nuocere di fatto o in potenza alla salute dei lavoratori stessi. Specifichiamo qui...

16 giugno 2008

NOVITA’ SUL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

Il nuovo documento di valutazione deve tenere in considerazione i seguenti nuovi possibili rischi: – Rischi collegati allo stress lavoro-correlato, secondo i contenuti dell’accordo europeo dell’8 ottobre 2004, – Rischi  riguardanti le lavoratrici in stato di gravidanza, secondo quanto previsto dal decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, –...

15 giugno 2008

Password più sicure con il riconoscimento vocale

Dalla Newsletter del Garante n. 307 del 6 giugno 2008 Password più sicure con il riconoscimento vocale. Il  Garante privacy ha autorizzato una multinazionale ad utilizzare  un sistema di riconoscimento biometrico basato sul rilevamento delle impronte vocali dei propri dipendenti per gestire in maniera sicura e reimpostare automaticamente la password necessaria per accedere...

13 giugno 2008

Il testo unico in pillole – Seconda parte

Il medico competente con il nuovo D.Lgs. 81/08 Per riassumere le novità più importanti: – Non è più previsto il sopraluogo congiunto RSPP e Medico Competente – E’ previsto un solo sopraluogo annuo – La periodicità delle visite mediche qualora non definita da leggi o dallo stesso medico è...

13 giugno 2008

La sicurezza raccontata dai grandi ai più piccoli

E’ nato il sito “Ambiente Sicuro Infanzia” La conoscenza da coscienza http://www.sicurinsiemeinfanzia.it un progetto comune del Comando dei Vigili del Fuoco di Genova e della Provincia. L’intento è di raccontare la sicurezza ai piccoli da 3 a 6 anni attraverso storie, disegni e filmati. ORIGINE DEL COMITATO SICURINSIEME E...

13 giugno 2008

Allarme Azoto: gli effetti sull’ambiente

Le eccessive emissioni di azoto durante la produzione di alimenti ed energia preoccupano alcuni scienziati che lanciano l’allarme dalle colonne di “Nature”. Secondo le loro analisi, l’azoto reattivo prodotto dall’uomo si sta accumulando nel suolo, nell’acqua, nell’atmosfera e nelle acque costiere oceaniche e sta contribuendo all’effetto serra, allo smog,...

12 giugno 2008

Cos’è la formaldeide e perché la ritroviamo nei mobili?

La formaldeide è un gas incolore volatile e solubile in acqua dal forte e pungente odore ampiamente utilizzata nella produzione di resine a loro volta usate nella produzione di pannelli. A causa di fenomeni chimici, chiamati di idrolisi, la formaldeide viene liberata dalla resina di cui è composto il...

10 giugno 2008

IL MEDICO COMPETENTE CON IL NUOVO D.LGS. 81/08

Per riassumere le novità più importanti: – Non è più previsto il sopraluogo congiunto RSPP e Medico Competente – E’ previsto un solo sopraluogo annuo – La periodicità delle visite mediche qualora non definita da leggi o dallo stesso medico è stabilita in annuale – Relazione annua scritta obbligatoria...

09 giugno 2008

Il medico competente con il nuovo D.Lgs. 81/08

Per riassumere le novità più importanti: – Non è più previsto il sopraluogo congiunto RSPP e Medico Competente – E’ previsto un solo sopraluogo annuo – La periodicità delle visite mediche qualora non definita da leggi o dallo stesso medico è stabilita in annuale – Relazione annua scritta obbligatoria...

09 giugno 2008

LA VALUTAZIONE DELL’ESPOSIZIONE AL RUMORE ALLA LUCE DEL NUOVO D.LGS. 81/08

Il nuovo D.Lgs. 81/2008 ha riordinato la valutazione dei rischi da esposizione ad agenti fisici all’interno del Titolo VIII. Il legislatore vi inserisce, oltre alla tutela dall’esposizione a rumore (aggiornando le disposizioni già presenti nel D.Lgs. 195/2006) anche quella dall’esposizione a vibrazioni meccaniche, a campi elettromagnetici, a radiazioni ottiche...

09 giugno 2008

Come e da chi deve essere fatta la denuncia dell’impianto di messa a terra?

Esiste l’obbligo a carico del datore di lavoro di Denuncia dell’impianto di messa a terra. Per gli impianti di messa a terra installati in data precedente a gennaio 2002 la denuncia avveniva attraverso l’apposito modello B, come previsto dal DM 12/09/59. Invece per impianti installati posteriormente a tale data...

05 giugno 2008

2 studi interessanti di IBM sulla Responsabilità Sociale d’Impresa

Nel rapporto del primo studio, l’IBM Global CEO Study – il più ampio studio mai condotto sui CEO – intitolato IBM Global CEO Study: i CEO lottano per stare al passo con i cambiamenti, si rileva “L’ascesa del consumatore socialmente orientato”: I CEO concordano sul fatto che le aspettative...

05 giugno 2008

ISO advises managers how to get the best out of the ISO 9000 family

fonte: http://www.iso.org/ ISO has published on its Web site a new electronic edition of its advice for managers, Selection and use of the ISO 9000 family of standards. The ISO 9000 family, which currently consists of 17 international quality management standards and guidelines (plus a corrigendum), has earned a...

05 giugno 2008

D.Lgs. 81/08 e valutazione dell’esposizione a rumore

Il nuovo D.Lgs. 81/2008 ha riordinato la valutazione dei rischi da esposizione ad agenti fisici all’interno del Titolo VIII. Il legislatore vi inserisce, oltre alla tutela dall’esposizione a rumore (aggiornando le disposizioni già presenti nel D.Lgs. 195/2006) anche quella dall’esposizione a vibrazioni meccaniche, a campi elettromagnetici, a radiazioni ottiche...

04 giugno 2008

Con il D.Lgs. 81/08, va sempre comunicato il nominativo del RSPP?

No. E’ stato abolito l’obbligo di comunicare il nominativo del RSPP agli enti competenti (Ispettorato del Lavoro e ASL territoriale). Il nominativo del RSPP deve essere però indicato nel Documento di Valutazione dei rischi. L’abolizione dell’obbligo di comunicazione del nominativo del RSPP è stata però “sostituita” dall’obbligo di comunicare...

29 maggio 2008

Opuscolo INAIL per RLS

L’INAIL ha messo a disposizione on line un opuscolo per i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS), atto a comprendere quali novità sono state introdotte dal cosiddetto “Testo unico in materia di sicurezza sul lavoro”. Si legge in fatti nella nota introduttiva di questa pubblicazione: Con il 15...

28 maggio 2008

Sapete dove buttare l’olio della padella dopo una frittura fatta in casa?

Sebbene non si facciano molte fritture, quando le facciamo, buttiamo l’olio usato nel lavandino della cucina o in qualche altro scarico, vero? Questo è uno dei maggiori errori che possiamo commettere. Perché lo facciamo?… Semplicemente perché non c’è nessuno che ci spieghi come farlo in forma adeguata. Il meglio...

28 maggio 2008

Valutazione dei rischi collegati ai campi elettromagnetici

E’ da un po’ di tempo a questa parte che ci giungono numerose domande sull’argomento: si deve effettuare la valutazione dei rischi da campi elettromagnetici? Qual è la normativa di riferimento? E’ cambiato qualcosa in merito con il Testo Unico? Che tipo di valutazione effettuare? Che tipi di rilievi...

28 maggio 2008

COMUNICAZIONE DELLA NOMINA DEL RLS ALL’INAIL

Il decreto 81/08 introduce un nuovo onere a carico del datore di lavoro in merito alla figura del RLS. L’art. 18 comma 1, lettera aa) definisce che il datore di lavoro deve comunicare annualmente all’INAIL i nominativi dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. Per quanto attiene alle modalità...

22 maggio 2008

Cosa è Sindrome del tunnel carpale (STC) ?

Neuropatia, diffusa soprattutto fra le donne, dovuta alla compressione del nervo mediano del polso nel passaggio attraverso il tunnel carpale. Sintomi Inizialmente formicolii e gonfiore a livello della mano e delle prime tre dita, in particolare al mattino e durante le ore notturne. In seguito si aggiungono dolore (con...

19 maggio 2008

Infortuni a scuola

Riproduciamo di seguito un articolo a cura di Rocco Vitale, Presidente dell’Aifos, Associazione Italiana Formatori della Sicurezza. Nell’ultimo anno il 23,5% degli studenti italiani si è fatto male sollevando o spostando un peso. Di questi il 17,2% ha avuto mal di schiena mentre il 7% ha avuto un infortunio...

19 maggio 2008

Meno carta

E’ possibile risparmiare carta praticando alcuni gesti semplici: – rifiutare la pubblicità – fare fotocopie fronte retro – utilizzare la carta già stampata su un lato come carta per appunti – comprare carta riciclata per stampanti e fotocopiatrici – riciclare i rifiuti di carta a casa – preferire la...

19 maggio 2008

Il testo unico in pillole – Prima parte

Scadenze / entrata vigore 15 maggio 2008: entrata in vigore degli aspetti generali 28 luglio 2008: scadenza per i nuovi obblighi di valutazione dei rischi, previsti dagli articoli 17, comma 1, lettera a) e 28, nonché le altre disposizioni in tema di valutazione dei rischi 26 aprile 2010: entrata...

19 maggio 2008

Il primo rapporto sui fondi etici in Italia

In Italia (quasi) nessuno ne parla. Ma per l’investimento socialmente responsabile, negli Stati Uniti ed in Europa, è boom. Secondo l’ultimo rapporto del Social Investment Forum – l’Associazione che riunisce oltre 500 operatori statunitensi tra investitori istituzionali, fondi comuni, banche, analisti, fondazioni, società di gestione del risparmio, tutti rigorosamente...

07 maggio 2008

Consumo individuale d’acqua

La Banca Mondiale fissa i bisogni normali in acqua a 100 litri d’acqua per giorno e per persona come minimo. Ma molti paesi superano di molto questo consumo e le disparità tra paesi sono notevoli: gli Stati Uniti utilizzano 360 litri d’acqua per giorno e per persona, l’Italia 213,...

07 maggio 2008

Testo Unico in materia di sicurezza

Il testo unico in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro non è ancora stato pubblicato in gazzetta ufficiale, alcuni autorevoli giornali hanno pubblicato quello che dovrebbe essere il testo che verrà pubblicato. Sulla base di tale testo riportiamo alcuni dei nuovi obblighi introdotti nella tabella sottostante. Il legislatore...

18 aprile 2008

Che cosa è il monitoraggio biologico?

  Il monitoraggio biologico consiste nella valutazione dell’esposizione a sostanze chimiche o biologiche potenzialmente dannose da parte dei lavoratori. In base alla legge italiana è obbligatorio limitatamente ad alcune sostanze specifiche, ma le normative europee prevedono forme di monitoraggio più estese. Si tratta ovviamente di una forma di tutela...

12 aprile 2008

Cultura, stile di vita e abitudini di spesa : i fattori che influiscono maggiormente sulle preferenze della confezione

Ricerca Nielsen: meta’ dei consumatori globali potrebbero abbandonare la “confezione comoda” per aiutare l’ambiente, ma sempre meno persone sono disposte a rinunciare all’imballaggio che assicura igiene e protezione Secondo la ricerca  Nielsen Global Food Packaging, un consumatore globale ogni due abbandonerebbe tutte le forme di imballaggio fornite per scopi...

11 aprile 2008

Si può accedere alle mail dei dipendenti?

In questo modo si è espressa la Corte di Cassazione che ha deciso di assolvere un dirigente aziendale accusato di aver controllato la casella email di un dipendente La Corte di Cassazione è dovuta intervenire in merito ad un’accusa mossa da un dipendente: il dirigente della sua azienda aveva...

11 aprile 2008

L’importanza della rintracciabilità nelle filiere agroalimentari

fonte: ww.uni.com Recentemente, sul territorio nazionale l’esigenza di garantire un elevato livello di sicurezza alimentare si è fatta sempre più pressante, anche a fronte delle numerose emergenze che in questo settore non smettono di sorprenderci, dalla BSE nei bovini (la cui carne arriva sulle nostre tavole), al mercurio nei prodotti...

11 aprile 2008

Pile e ambiente

Nel consumo di pile l’Italia raggiunge punte da record con centinaia di milioni di pile vendute in un anno. In media ogni italiano consuma in un anno più di 300 grammi di pile, che contengono circa un grammo di mercurio. Vi sembra poco? È la quantità sufficiente a contaminare...

11 aprile 2008

Il piano ispettivo del Garante per il primo semestre 2008

Dalla Newsletter del Garante n. 304 del 7 aprile 2008 Telecamere, anagrafe tributaria, banche, consulenti e periti sotto la lente dell’Autorità Sistemi di videosorveglianza, anagrafe tributaria, istituti di credito, banche dati di consulenti e periti. Sono questi i principali settori dell’attività ispettiva programmata per il semestre in corso dal Garante per...

07 aprile 2008

Xerox: quanto è verde il vostro ufficio?

fonte: pmi.it Xerox ha messo a punto un tool in grado di calcolare quanto hardware è di troppo in ufficio, suggerendo le startegie da apportare per ridurre l’impatto ambientale Secondo recenti ricerche condotte da Xerox, alcune tipologie di prodotti hardware in ufficio – come ad esempio le stampanti –...

31 marzo 2008

Privacy in albergo: vietato “spiare” i gusti dei clienti

Dalla Newsletter del Garante n. 303 del 21 marzo 2008 Occorre un consenso specifico del cliente per l’uso dei dati a fini di marketing Anche quando raccolgono via web, a fini di marketing, informazioni su gusti abitudini o preferenze dei clienti, le catene alberghiere devono richiedere uno specifico consenso per poter...

31 marzo 2008

Sicurezza nei contratti pubblici di servizi

fonte: www.regioni.it Prime indicazioni operative fissate nelle “linee guida” approvate dalla Conferenza delle Regioni Il 20 marzo la Conferenza delle Regioni ha approvato un documento che fissa le “Linee guida per la stima dei costi della sicurezza nei contratti pubblici di forniture o servizi. Prime indicazioni operative”. Il testo...

31 marzo 2008

Xerox: quanto è verde il vostro ufficio?

fonte: pmi.it Xerox ha messo a punto un tool in grado di calcolare quanto hardware è di troppo in ufficio, suggerendo le startegie da apportare per ridurre l’impatto ambientale Secondo recenti ricerche condotte da Xerox, alcune tipologie di prodotti hardware in ufficio – come ad esempio le stampanti –...

31 marzo 2008