Consulenza e Formazione Sicurezza, Medicina Del Lavoro, Sistemi Di Gestione, Qualità, Privacy, Ambiente e Modelli Organizzativi

Notizie e approfondimenti sull’Ambiente

MUD 2024: Il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale

Il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale, comunemente noto come MUD, rappresenta uno strumento fondamentale per la gestione e il monitoraggio delle attività impattanti. L’edizione del MUD per l’anno 2024 testimonia l’impegno continuo nel promuovere la sostenibilità e la tutela dell’ecosistema. Il MUD sottolinea l’importanza di una gestione responsabile delle...

12 marzo 2024

Il Testo Unico Ambientale: l’evoluzione dal 2006 ad oggi

Premessa ll Decreto Legislativo 152/2006, noto come Testo Unico Ambientale (TUA), è il risultato di un’evoluzione legislativa che inizia con la legge Merli del 1976. Questo decreto, adottato nel 2006, stabilisce principi fondamentali per la tutela dell’ambiente in conformità agli obblighi internazionali e del diritto comunitario. I principi I...

05 marzo 2024

RenTRi: nuovo registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti

Entrerà in vigore il 15 giugno 2023 il decreto 4 aprile 2023, n. 59 del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 31 maggio 2023, che disciplina il sistema di tracciabilità dei rifiuti e il registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti....

08 giugno 2023

MUD 2023 rimandato a luglio

Il tema dei rifiuti è sempre più attuale e rilevante per la salvaguardia del nostro ambiente. In Italia, la gestione dei rifiuti è regolata da diverse leggi e regolamenti, tra cui il MASE (Modello di Analisi per la Sostenibilità Economica) e il MUD (Modello Unico di Dichiarazione ambientale). Il...

10 marzo 2023

Nomina Consulente ADR gennaio 2023

Un consulente ADR è una figura professionale che si occupa di aiutare le imprese a gestire e risolvere i problemi di trasporto pericolosi o pericolosi, noti anche come merci pericolose o pericolose. L’ADR (Accordo europeo sui trasporti delle merci pericolose) è una normativa che stabilisce le regole per il...

06 gennaio 2023

L’etichettatura dei prodotti alimentari: il D.Lgs. n.116/2020

L’etichettatura dei prodotti alimentari sta diventando per le aziende del settore un’attività sempre più critica. Il decreto legislativo 116/2020 impone che tutti gli imballaggi siano opportunamente etichettati al fine di fornire ai consumatori le informazioni necessarie per far prendere decisioni consapevoli e per la destinazione finale dei rifiuti da...

01 ottobre 2022

Emissioni in atmosfera normativa ed adempimenti per aziende

Il Testo Unico Ambientale D.Lgs 152/06 e s.m.i. (all’art. 269, comma 1) indica che per tutti gli stabilimenti che producono emissioni deve essere richiesta una autorizzazione ai sensi dello stesso Decreto. L’autorizzazione stabilisce, per le emissioni tecnicamente convogliabili, le modalità di captazione e di convogliamento e per le emissioni...

12 settembre 2022

MUD 2022: istruzioni per la compilazione

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo DPCM con le istruzioni per la compilazione e la modulistica per il MUD (Modello Unico di Dichiarazione ambientale), che sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare nel 2022 con riferimento all’anno precedente (2021). Il termine per la presentazione del MUD è fissato in centoventi giorni...

25 gennaio 2022

Formulario rifiuti: compilazione e normativa

Il Registro di carico e scarico rifiuti è il documento ambientale sul quale devono essere registrati tutti i carichi e gli scarichi di rifiuti che avvengono nel luogo di produzione. Lo schema di registro attualmente in vigore è quello previsto dal D. M. n. 148 del 1/4/98. La crescente preoccupazione per l’ambiente...

15 settembre 2021

Scadenza dichiarazione rifiuti MUD: 16 Giugno 2021

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DPCM 23/12/2020 (Approvazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale – MUD – per l’anno 2021) avvenuta il 16/02/2021, è stata prorogata al 16/06/2021 la scadenza per la presentazione della dichiarazione MUD Chi è OBBLIGATO a presentarlo? Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), deve essere...

23 marzo 2021

Tutela del Paesaggio e dell’Ambiente: l’importanza e le norme

LE REGOLE PER LA SALVAGUARDIA DEL PAESAGGIO E DELL’AMBIENTE Il paesaggio è un bene culturale e ambientale ed è considerato tra l’obbiettivi di un processo di identificazione dell’uomo su un territorio, che egli stesso contribuisce a definire. Attraverso lo studio storico delle diverse normative sull’argomento si riscontra l’importanza che...

07 agosto 2020

Prodotti fitosanitari: quali rischi può correre chi li utilizza

I prodotti sanitari sono impiegati per proteggere le piante e migliorare la produzione. Ma possono anche essere rischiosi: ecco come si può proteggere se stessi e l’ambiente. Tra i prodotti più utilizzati in agricoltura vi sono sicuramente i fitosanitari, impiegati sia nelle colture professionali che in quelle domestiche. I...

26 giugno 2020

Coronavirus e gestione dei rifiuti

In questo periodo, è possibile che venga richiesto ad aziende e/o ad enti, di effettuare una sanificazione degli ambienti a scopo cautelativo, oppure per potenziale o effettiva contaminazione da Coronavirus da parte di dipendenti, utenti esterni o fornitori esterni. Se un dipendente, utente esterno o fornitore esterno è risultato...

15 aprile 2020

Nuove disposizioni per la semplificazione e digitalizzazione dei procedimenti inerenti le modifiche non sostanziali e le volture dell’AUA in Lombardia

È stata pubblicato lunedì 16 dicembre 2019 dalla Regione Lombardia la D.g.r n. XI/2606 in materia di semplificazione e digitalizzazione della procedura riguardante l’Autorizzazione Unica Ambientale. Le domande di voltura e le comunicazioni di modifica non sostanziale dell’AUA saranno ora presentabili attraverso le piattaforme telematiche messe a disposizione dei SUAP....

03 febbraio 2020

Classi incendio: tipologie e classificazione

La norma internazionale UNI EN 2:2005 stabilisce una classificazione degli incendi in base al tipo di materiale combustibile, distinguendone cinque categorie: A: fuochi da solidi; B: fuochi da liquidi; C: fuochi da gas; D: fuochi da metalli; F: fuochi da oli e grassi. A queste si potrebbe aggiungere la...

11 novembre 2019

Come usare un estintore antincendio: guida pratica

È un’ottima idea possedere degli estintori antincendio in casa propria e molte leggi sanciscono la loro obbligatorietà in azienda o sul luogo di lavoro, che si tratti di una cucina o di un cantiere. Purtroppo, malgrado quest’imposizione e i numerosi corsi sulla sicurezza per lavoratori dei settori a rischio,...

15 ottobre 2019

Sicurezza ambientale: normativa sulla tutela dell’ambiente

Soprattutto a partire dagli anni ’90, la legislazione italiana ed europea si è sempre più fatta carico della tutela dell’ambiente. La complessità e la ricchezza della tematica hanno condotto all’elaborazione di un quadro normativo altrettanto ricco e complesso, ma diretto in sostanza da poche linee guida fondamentali. Sia la...

15 ottobre 2019

Abrogazione della dichiarazione F-Gas

Il 9 gennaio 2019 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Presidente della Repubblica 16 novembre 2018, n. 146 entrato in vigore il 24 gennaio 2019. Con l’entrata in vigore del nuovo D.P.R. 146/2018, il quale abroga il suo predecessore (D.P.R. 43/2012), decade l’obbligo di comunicazione della dichiarazione F-Gas...

06 maggio 2019

Responsabilità sociale d’impresa: cosa è la CSR

Da diversi anni, ormai, nella valutazione di un’azienda l’opinione pubblica è sempre più attenta ad aspetti che vanno al di là della semplice soddisfazione del bisogno correlato al prodotto da essa collocato sul mercato. I consumatori sono sempre più attenti ad altri fattori legati principalmente ad aspetti sociali ed...

16 luglio 2018

Obbligo misurazioni semestrali radon entro il 6 febbraio 2018

Con il recepimento della Direttiva 2013/59/EURATOM entra in vigore l’obbligo di una misurazione semestrale del gas radon. Entro il 06 Febbraio 2018 bisognerà attrezzarsi per evitare sanzioni o addirittura la chiusura dell’attività. I lavori non potranno essere eseguiti dai datori di lavoro, ma richiedono l’intervento di un tecnico esperto...

20 gennaio 2018

Modello Semplificato e Unificato per la richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)

Adozione del modello semplificato e unificato per la richiesta di autorizzazione unica ambientale – AUA. Decreto 8 maggio 2015, Presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento della funzione pubblica. Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – Serie generale n. 149 del 30 giugno 2015, Suppl. ordinario n. 35 L’Autorizzazione unica ambientale...

16 luglio 2015

I nuovi reati 231

A fine maggio sono state apportate alcune significative modifiche al D.Lgs.231/01, che si arricchisce di nuovi reati per i quali dovranno rispondere le persone giuridiche nell’ambito della responsabilità amministrativa di impresa. Le aree interessate sono quelle relative ai reati ambientali e ai reati societari. I soggetti interessati all’implementazione e...

26 giugno 2015

Codice Europeo Rifiuti (CER): variazioni in vista dal 1 giugno

Con il provvedimento 1357/2014 che entrerà in vigore il 1 Giugno 2015 vengono apportate modifiche al Catalogo Europeo dei Rifiuti che fornisce la classificazione dei tipi di rifiuti. Sulla base della decisione della Commissione 2014/955/Ue tali modifiche impattano quindi sulla classificazione mediante codice CER di tutti coloro che producono...

24 maggio 2015

Colpo di scena: abrogato il SISTRI!

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 188 del 13 agosto 2011 il decreto-legge n. 138 del 13 agosto 2011 “Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo” che all’articolo 6 comma 2 abroga completamente il sistema SISTRI. Più dettagliatamente, il decreto-legge: – abroga il comma...

23 agosto 2011

Il nuovo Sistema SISTRI Gestione Rifiuti

Il 13/01/2010 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale 17 Dicembre 2009: “Istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell’art. 189 del D.Lgs 152/06 e dell’art. 14 bis del Decreto Legge n. 78/2009 convertito, con modificazioni, dalla legge n. 102 del 2009”. Lo...

08 marzo 2010

PC e stampanti più ecologici

Per ottenere le certificazioni di efficienza energetica Energy Star, pc, stampanti e periferiche di Europa ed USA dovranno essere più attente ai consumi. Obiettivo, business etico ed eco-compatibile Siglato i giorni scorsi un importante accordo tra Commissione Europea ed EPA (Environmental Protection Agency statunitense), destinato ad incidere fortemente sulle...

13 luglio 2009

Avete visto il film documentario HOME?

Immagini impressionanti raccontano come in solo 200.000 anni la presenza dell’uomo ha sconvolto l’equilibrio della vita sul pianeta Terra, un miracolo del cosmo iniziato quasi 4.000 milioni di anni fa. Gli scienziati dicono che l’umanità ha 10 anni per cambiare il proprio stile di vita per evitare l’esaurimento delle risorse naturali ed...

01 luglio 2009

Il paese che non ricicla

Ogni italiano produce 546 chili di rifiuti all’anno. Ma se ne recuperano solo 141. Se l’immondizia è lo specchio dello stato di salute di un Paese (a Milano, per dire, la raccolta è calata del 10% – causa crisi – a inizio 2009), l’Italia ha davanti una lunga strada...

28 maggio 2009

L’idrogeno, l’energia del futuro

L’idrogeno diventerà il combustibile rinnovabile e inesauribile del futuro? I ricercatori seguono due piste diverse. La prima, molto avanzata e in fase di sviluppo, è quella delle pile a combustibile. La seconda – ancora agli inizi – è quella della fusione di nuclei di idrogeno. Rispetto a una pila...

05 maggio 2009

Le inondazioni in Europa: bilancio delle vittime e danni fisici

Il bilancio delle vittime e dei danni fisici cagionati dalle inondazioni in Europa è impressionante ed è purtroppo destinato ad aumentare a causa del cambiamento climatico. Le inondazioni sono fenomeni naturali che non possono essere prevenuti, ma almeno è possibile minimizzarne l’impatto, e a questo scopo la Commissione europea...

05 maggio 2009

Acqua disponibile sulla Terra

Grande parte della superficie della Terra (71%) è ricoperta d’acqua. Grande parte di quest’acqua però (97,2%) è raggruppata negli oceani. E’ quindi salata e inutilizzabile attualmente. L’acqua dolce rappresenta solo il 2,8% delle risorse del pianeta. La maggiore parte, immagazzinata nei ghiacciai polari è di difficile accesso. In fine...

18 aprile 2009

Le mucche inquinano di più delle auto di tutto il mondo

Strano ma vero: inquina di più allevare mucche che guidare automobili. Lo dice un rapporto della Fao (l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura) e lo sostiene con la certezza dei numeri: il settore dell’allevamento di bestiame (bovini, maiali, pecore, piccoli ruminanti e volatili) produce più gas serra...

07 aprile 2009

I muri delle case saranno in paraffina

Una casa anfibia? E’ quello che iniziano a proporre alcune società nel campo edilizio. Il principio: lo stabile riposa su dei galleggianti che, in caso di allagamenti, sollevano l’edificio lungo una colonna fissa che contiene tutti i cavi di alimentazione (elettricità, telefono, acqua). Interessante quando si pensa a tutte...

16 dicembre 2008

Le centrali solari funzioneranno di notte

In Andalusia, vicino a Granada, 195 ettari di terre aride sono ora totalmente ricoperte di specchi. Siamo nella centrale elettrica solare Andasol 1, che finisce di costruire la società tedesca Solar Millenium. Obbiettivo: produrre già quest’anno abbastanza elettricità da poter alimentare 100.000 famiglie con la sola energia del sole....

04 dicembre 2008

Jatropha curcas

Probabilmente non ne avete mai sentito parlare. Il Jatropha curcas sta però per diventare una stella in materia di biocarburanti. Normale: questa pianta cresce in regioni semi-desertiche, su terre di cui non si sa che fare, richiede poca acqua e poche cure e produce con un rendimento eccellente un...

19 novembre 2008

Cosa significa integrazione ambientale?

Integrare l’ambiente in un programma significa che, alle considerazioni e agli obiettivi di carattere ambientale viene attribuito lo stesso peso e valore delle questioni sociali ed economiche. Un giusto approccio integrato, tiene in considerazione il nostro ambiente, come un’opportunità per l’innovazione economica e lo sviluppo sociale. L’integrazione ambientale richiede...

15 settembre 2008

Allarme Azoto: gli effetti sull’ambiente

Le eccessive emissioni di azoto durante la produzione di alimenti ed energia preoccupano alcuni scienziati che lanciano l’allarme dalle colonne di “Nature”. Secondo le loro analisi, l’azoto reattivo prodotto dall’uomo si sta accumulando nel suolo, nell’acqua, nell’atmosfera e nelle acque costiere oceaniche e sta contribuendo all’effetto serra, allo smog,...

12 giugno 2008

Sapete dove buttare l’olio della padella dopo una frittura fatta in casa?

Il corretto smaltimento dell’olio da cucina esausto è una questione fondamentale quando si tratta di notizie sull’ambiente. Troppo spesso, l’olio esausto viene gettato via in modo irresponsabile, causando gravi danni agli ecosistemi acquatici e terrestri. Questi danni possono avere un impatto negativo sulla salute delle persone e sulla biodiversità....

28 maggio 2008