Consulenza e Formazione Sicurezza, Medicina Del Lavoro, Sistemi Di Gestione, Qualità, Privacy, Ambiente e Modelli Organizzativi

Scarponcino specifico per Antincendio Boschivo, Protezione Civile

Scarponcino specifico per Antincendio Boschivo, Protezione Civile ART CAL 0068     Scarponcino specifico per Antincendio Boschivo, Protezione Civile, Forze di Polizia e squadre di soccorso. Tomaio in pelle bovina pieno fiore colore nero, fodera interna con membrana in Gore-Tex (PTFE) e imbottitura anticalore in Thinsulate. Sottopiede in fibra...

14 ottobre 2003

No degli esperti UE ai test genetici sui lavoratori

Dalla Newsletter del Garante per la protezione dei dati personali  N. 184 del 22 – 28 settembre 2003 Niente test genetici sui lavoratori né prima né dopo l’assunzione. Non sono necessari per adempiere agli obblighi del datore di lavoro in materia sanitaria o per la valutazione attitudinale dei dipendenti e...

10 ottobre 2003

Mascherina monouso –

Mascherina monouso FFP2S  ART MON 0061 Mascherina monouso FFP2S: per polveri fini toissiche e nebbie/aerosols a base acquosa. Applicazioni: contro ossido di alluminio, bauxite, vorace, polvere di freni, polveri di mattoni, ossido di calcio, cellulosa, cemento, polvere di porcellana, di carbone, di calcestruzzo, di cotone, di granito, di gesso,...

02 ottobre 2003

La qualità nei progetti d’impresa: una nuova norma della famiglia ISO 9000

Fonte: UNI La nuova norma ISO 10006 – che sostituisce la vecchia edizione del 1997 – fornisce uno strumento strategico per la gestione ottimale e la realizzazione di progetti d’impresa all’interno di un mondo economico sempre più concorrenziale: si allinea ai contenuti della ISO 9001:2000 e integra le linee...

02 ottobre 2003

La gestione dei rifiuti e il decreto Ronchi: un punto della situazione

L’Italia ha recepito la Direttiva Europea n. 156/91/CEE sulla disciplina dei rifiuti e la , n. 689/91/CEE sui rifiuti pericolosi, oltre a quella sugli imballaggi e sui rifiuti da imballaggio n. 94/62/CE, in un unico Decreto Legislativo del 05/02/1997 N.22, chiamato “Decreto Ronchi” dal nome dell’allora Ministro per l’Ambiente...

08 settembre 2003

Armadio resistente alle fiamme cm L 120 x P 60 x A 197

Armadio resistente alle fiamme cm L 120 x P 60 x A 197 CODICE ARTICOLO:PHO 0001 – Armadio con ante a soffietto R.E.I.90 per il deposito di materiali pericolosi in ambienti di lavoro secondo le norme TRbf 22 e DIN 12925/1. – Grande spazio di movimento davanti all’armadio aperto....

08 settembre 2003

Investire nella Qualità: una rassegna dei principali aiuti

Fonte: sito UNI L’azienda impegnata nel cammino per la Qualità, e che oggi si trova ad avviare un sistema qualità o ad aggiornare l’esistente in base alla Vision, sa che può contare su una serie di agevolazioni messe a disposizione dalle autorità pubbliche e dal sistema camerale. Accade tuttavia...

08 settembre 2003

Approvato il “Codice” della Privacy (*)

(*): il codice è stato recepito dal D.Lgs. 196 del 30 giugno 2003 pubblicato sulla G.U. n. 174 del 29.07.2003 Dalla Newsletter del Garante per la protezione dei dati personali N. 176 del 23 giugno – 6 luglio 2003 Approvato il  “Codice” della privacy: Maggiori garanzie per i cittadini. Semplificazioni per...

30 luglio 2003

Principi di Gestione per la Qualità

(Traduzione del documento ISO/TC 176 N595) Presentazione Questo testo presenta gli otto princìpi di gestione per la qualità, che possono fornire, ai vertici aziendali, una guida per migliorare le prestazioni della propria organizzazione. Questi princìpi, che nascono da esperienze collettive e dalle conoscenze di esperti internazionalmente riconosciuti, si propongono...

30 luglio 2003

Lista di controllo per la valutazione del rischio chimico

L’azienda ha creato un elenco dei prodotti chimici utilizzati? o   SI o  NO – redigere una lista delle sostanze tossiche utilizzate L’azienda ha un fascicolo dove detiene tutte le schede di sicurezza dei prodotti tossici utilizzati? o   SI o  NO – raccogliere tutte le schede di sicurezza dei prodotti...

30 luglio 2003

Tuta monouso in tyvek pro.tech ignifugo

Tuta monouso in tyvek pro.tech ignifugo Codice articolo MON 0091 Questa tuta dalle numerose applicazioni e dalla elevata versatilità fornisce elevate prestazioni. È infatti un dispositivo di protezione di terza categoria di tipo 5 quindi a tenuta di particelle molto piccole e di tipo 6 ovvero a limitata tenuta...

16 giugno 2003

Sistemi informativi territoriali

Cosa sono Un S.I.T., acronimo per Sistema Informativo Territoriale, è un sistema integrato per la gestione, visualizzazione ed elaborazione di dati di tipo geografico, ovvero aventi una localizzazione  geografica a qualunque scala di rappresentazione. In altre parole è un sistema in grado di gestire il flusso delle informazioni legate...

10 giugno 2003

Guanti non supportati in mescola neoprene e lattice naturale

Guanti non supportati in mescola neoprene e lattice naturale codice articolo GUA 0176 I guanti grazie alle loro caratteristiche vengono impiegati per un gran numero di operazioni. Internamente non supportati, prodotti in mescola di neoprene e lattice naturale hanno lxinterno floccato. Il guanto oltre a garantire un’ottima igiene, conferisce...

27 maggio 2003

Il viaggio on line vuole la privacy

L’ offerta di prezzi vantaggiosi, legati magari a sistemazioni last-minute, non deve far dimenticare ai turisti che prenotano i viaggi sulla Rete i rischi legati ad un’ incauta diffusione dei  loro dati. I siti possono infatti giocare sulla voglia di vacanza per chiedere informazioni personali senza offrire le dovute...

16 maggio 2003

Guanto anticalore

Guanto anticalore codice articolo GUA 0116 Questo dispositivo di protezione si presenta come rivoluzionario nell’ambito dei guanti anticalore per uso alimentare. L’insieme delle sue caratteristiche non sono infatti riscontrabili in altri guanti anticalore da cucina. L’articolo in oggetto integra infatti: – una barriera al vapore, – un materiale isolante...

12 maggio 2003

L’educatrice dell’asilo nido e i rischi per la sicurezza

Qui di seguito illustriamo brevemente il’attività svolta dall’educatrice dell’asilo nido, i principali problemi collegati al tipo di lavoro e le possibili soluzioni per il miglioramento della sicurezza sui luoghi di lavoro. 1. L’attività L’educatrice trascorre la giornata lavorativa in media di otto ore a contatto diretto con i bambini...

12 maggio 2003

Guanto in nitrile con supporto in maglia di cotone

Guanto in nitrile con supporto in maglia di cotone GUA 0043 La lunghezza è pari a 25 cm e lo spessore spessore è di 0.80 mm. Presentano una manichetta xcortax e sono disponibili nelle taglie 6,7,8 e 9. Questi guanti hanno una conformazione tale che li rende particolarmente idonei...

24 aprile 2003

Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD)

La legge 70/94 sulla semplificazione degli adempimenti amministrativi in materia ambientale prevede che tutti gli obblighi di dichiarazione,denuncia e notificazione previsti dalle leggi in materia ambientale, sanitaria e di sicurezza pubblica, siano soddisfatti attraverso la presentazione di un modello unico di dichiarazione- denominato MUD e comunemente ribattezzato “740 ecologico”....

15 aprile 2003

Presentazione del partner

Lo Studio Associato Zenit è composto da professionisti provenienti da diverse esperienze lavorative ma accomunati dalla formazione accademica in Scienze Ambientali e dalla passione per la cartografia e G.I.S. Dalla visione multidisciplinare caratteristica delle Scienze Ambientali è nato il sogno di Zenit: un mondo in cui le informazioni vengono...

15 aprile 2003

Frequently Asked Questions (2°parte)

Perché le norme sono oggetto di revisione? Il motivo principale per la revisione delle norme ISO 9000 dell’anno 2000 è offrire agli utilizzatori l’opportunità di aggiungere valore alle proprie attività e di migliorare continuamente le proprie prestazioni concentrandosi sui principali processi all’interno dell’organizzazione. Sono state effettuati ampi studi su...

15 aprile 2003

Rischi dell’operatore cimiteriale

Il lavoro dell’operatore cimiteriale comprende le seguenti attività: Trasporto del feretro dalla casa fino al cimitero; scavo della fossa; inumazione; taglio della cassa di zinco; esumazione del cadavere; tumulazione; estumulazione; eventuale manutenzione dei giardini e fiori che circondano tombe; movimentazione manuale dei carichi; eventuale utilizzo di mezzi meccanici (escavatore,...

10 aprile 2003

Il censimento delle sostanze chimiche utilizzate

Per poter procedere a una corretta valutazione è necessario censire tutte le sostanze chimiche (pericolose e non) che sono in uso presso la nostra attività produttiva. E’ un lavoro lungo e che dovrà essere compiuto minuziosamente. Spesso si ha a che fare con agenti chimici che a prima vista...

07 aprile 2003

Certificazioni ambientali di prodotto

Le esigenze attuali di ridurre il carico ambientale generato dalla produzione industriale, accompagnato alla crescente complessità legislativa, tecnica e organizzativa, ha agevolato il passaggio da una strategia di “comando e controllo” ad una di “collaborazione ed integrazione”. Il fulcro su cui ruota quest’ultima strategia è il controllo sull’intero ciclo...

07 aprile 2003

Pavimenti in linoleum con amianto

  Le caratteristiche intrinseche dell’amianto lo rendono particolarmente pericoloso dalla salute, com’è assodato ormai da anni a questa parte. Anche le diverse legislazioni europee ne hanno riconosciuto la pericolosità e hanno messo in pratica diversi sistemi per prevenirne i rischi. In particolare, sono potenzialmente molto dannosi per la salute...

24 marzo 2003

Armadio sottobanco resistente alle fiamme

Armadio sottobanco resistente alle fiamme codice articolo PHO 0005 L’articolo di questa settimana è uno speciale armadio sottobanco resistente alle Fiamme di classe R.E.I.90. Utilizzato per il deposito di liquidi pericolosi in ambienti di lavoro certificato secondo la norma DIN 12925/1. È  composto da due ante rigide dotato di...

18 marzo 2003

Interessi moratori automatici nelle transazioni commerciali

Interessi moratori automatici nelle transazioni commerciali In attuazione della direttiva comunitaria 29 giugno 2000/35/CE, il decreto legislativo 231/2002, ha introdotto nel nostro ordinamento, una sorta di tutela in favore della parte che, negli scambi commerciali, viene considerata contrattualmente più debole, e questo attraverso il riconoscimento, ex-lege, degli interessi di...

12 marzo 2003

Nascita dei sistemi di gestione ambientale

Lo sviluppo tumultuoso della società industriale avvenuto nell’ultimo secolo ci impone di valutare con sempre maggiore attenzione i possibili strumenti di salvaguardia degli ecosistemi. La situazione attuale ha portato ad un proliferare di norme, spesso contraddittorie, in materia di protezione dell’ambiente e della salute pubblica, con la conseguenza dunque...

11 marzo 2003

Armadietto realizzato in metallo verniciato

Armadietto realizzato in metallo verniciato Codice Articolo PRS 0014 Armadietto realizzato in metallo verniciato con polvere epossidica. Color bianco. dotato di serratura completa di chiave. Internamente è costituito da due ripiani e da tutto l'occorrente per il primo soccorso. Questa versione denominata "626" dispone di un contenuto superiore rispetto...

11 marzo 2003

Frequently Asked Questions (1°parte)

1. Cosè la qualità? Il livello competitivo cui le società sono da sempre sottoposte per fronteggiare le richieste dei clienti ha comportato un notevole sforzo aziendale teso a migliorare la qualità dei materiali prodotti e/o dei servizi erogati. Con l’andare del tempo,  mano in mano che le esigenze della...

11 marzo 2003

Termini per la transizione alla Vision 2000: nessuna proroga dice IAF

Fonte: sito UNI Nel corso del 16mo incontro annuale, svoltosi a Berlino, IAF-International Accreditation Forum ha confermato il 15 dicembre 2003 come termine della validità delle certificazioni ottenute in base alle vecchie norme, data entro la quale sarà necessario il passaggio e l’adeguamento alla nuova versione ISO 9001:2000. Per...

11 marzo 2003

Il rischio chimico

Con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo 25/2002 è balzata in primo piano la valutazione dei rischi legata all’utilizzo di sostanze chimiche pericolose nelle attività produttive. Il decreto, che sarebbe dovuto diventare pienamente operativo entro il 23/06/02 a seguito dell’emanazione di alcuni decreti esplicativi, ha introdotto l’obbligo di valutazione...

28 febbraio 2003

Incentivi dalle CCIAA di Milano, Como, Bergamo, Brescia e Sondrio

CCIAA COMO Incentivi alle imprese delle costruzioni per la certificazione di qualità. Rif. Scheda A Incentivi alle imprese artigiane per la certificazione di qualità. Rif. Scheda B CCIAA MILANO Iniziativa di supporto all'adozione di sistemi aziendali di garanzia della qualità e di gestione ambientale. Rif. Scheda C CCIAA SONDRIO...

28 febbraio 2003

Occhiali a mascherina

Occhiali a mascherina codice articolo OCC 0074 Si tratta di occhiali a mascherina per protezione meccanica, quindi da oggetti con velocità non superiori a 45 m/s. Questi occhiali a mascherina hanno un ampio campo visivo con copertura superiore a 220°, massima ergonomia per permettere la sovrapposizione degli occhiali correttivi,...

12 febbraio 2003

L’uso di Internet sul posto di lavoro: le linee-guida del Garante tedesco

(Newsletter 13 gennaio – 19 gennaio 2003 – Fonte:www.garanteprivacy.it) L’Autorità federale tedesca per la protezione dei dati personali ha messo a punto un documento che offre, in relazione al particolare contesto tedesco, una serie di linee-guida per i datori di lavoro nel settore pubblico rispetto all’uso di Internet e...

31 gennaio 2003

Guida all’approccio per processi nei Sistemi di Gestione per la Qualità (3°parte)

(Traduzione del documento ISO/TC176/SC2 N544R) 5) Adozione dell’approccio per processi in relazione ai requisiti della ISO 9001:2000 Il punto 0.2 della Introduzione della ISO 9001:2000, in merito all’approccio per processi, stabilisce: Tale approccio, quando utilizzato nell’ambito del sistema di gestione per la qualità, sottolinea l’importanza: della comprensione dei requisiti...

31 gennaio 2003

Check-list per le emissioni di inquinanti in atmosfera provenienti da camini

Sono stati individuati gli organismi incaricati di garantire la qualità del sistema delle misure di inquinamento atmosferico. A ciò ha provveduto il Dm Ambiente 20 settembre 2002. La ripartizione dei compiti e’ la seguente: spettano al Ministero dell’ambiente il coordinamento sul territorio italiano dei programmi di garanzia di qualità...

02 gennaio 2003