Consulenza e Formazione Sicurezza, Medicina Del Lavoro, Sistemi Di Gestione, Qualità, Privacy, Ambiente e Modelli Organizzativi

Nomina degli Addetti della Squadra Antincendio

Il datore di lavoro deve nominare la squadra di emergenza così come previsto dalla normativa di riferimento (decreto legislativo 81/08, art. 18, comma 1 lettera b). Gli addetti della squadra devono seguire idoneo corso di formazione di durata: 4 ore per il corso antincendio rischio basso 8 ore per...

09 luglio 2008

Nuova UNI 9432 sul rumore negli ambienti di lavoro

fonte: www.uni.com Finalmente è disponibile la nuova versione della UNI 9432:2008 “Acustica – Determinazione del livello di esposizione personale al rumore nell’ambiente di lavoro” che contribuisce all’applicazione del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela...

01 luglio 2008

Le future torri eoliche andranno a cercare il vento nelle nuvole

In teoria, potremmo arrangiarsi solo con i venti: la loro potenza totale sul pianeta supera i 2.000 terawatts mentre consumiamo appena 14 terawatt di energia. Il problema risiede nel fatto che le correnti potenti e regolari sono in altitudine. Ad oltre 10.000 metri di altitudine si trovano correnti che...

01 luglio 2008

Frutta e verdura di stagione

Perché scegliere frutta e verdura di stagione? Perché sono più gustosi e perché la loro produzione richiede molto meno energia. I cetrioli o le zucchine presentati al banco “Frutta e verdura” dei supermercati o sulle bancarelle d’inverno sono prodotti sotto serra e trasportati per grandi distanze. La produzione di...

01 luglio 2008

Presentazione dei risultati dei test di discriminazione in Francia

Martedì 10 giugno, Louis Schweitzer, presidente della HALDE (Alta Autorità per la lotta contro le discriminazioni) francese ha presentato i risultati dei test di discriminazione. I test di discriminazione hanno portato sul reclutamento. I test permettono di osservare il trattamento dei 5.620 CV inviati in risposta a 1.469 annunci...

01 luglio 2008

NUOVI OBBLIGHI PER I COMPUTER PORTATILI

Nell’oramai lontano D.Lgs. 626/94 erano esclusi come da art. 50 (Campo di applicazione) del Titolo VI (Uso di attrezzature munite di videoterminali): 2. Le norme del presente titolo non si applicano ai lavoratori addetti: d) ai sistemi denominati “portatili” ove non siano oggetto di utilizzazione prolungata in...

01 luglio 2008

A chi si applica il nuovo D.Lgs. 81/08?

Una delle grandi novità del Testo Unico sulla sicurezza (D.Lgs. 81/08) consiste nell’ampliamento del suo campo di applicazione. Infatti, all’articolo 3 “Campo di applicazione” comma 1, recita: “Il presente decreto legislativo si applica a tutti settori di attività, privati e pubblici, e tutte le tipologie di rischio.” Con la...

01 luglio 2008

Valutazione della movimentazione manuale dei carichi

Il Titolo VI del nuovo D.Lgs. 81/08 (articoli 167 a 171) e l’allegato XXXIII dello stesso nome elencano una serie di obblighi (valutazione, formazione, ..) di sanzioni e di considerazioni tecniche in merito alla valutazione della movimentazione manuale dei carichi. Ma come effettuare nel concreto la valutazione? L’ultimo punto...

27 giugno 2008

MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI NEL NUOVO D.LGS. 81/08

Il Titolo VI del nuovo D.Lgs. 81/08 (articoli 167 a 171) e l’allegato XXXIII dello stesso nome elencano una serie di obblighi (valutazione, formazione, ..) di sanzioni e di considerazioni tecniche in merito alla valutazione della movimentazione manuale dei carichi. Ma come effettuare nel concreto la valutazione? L’ultimo punto...

26 giugno 2008

IL PREPOSTO: UNO SPAZIO MEGLIO DEFINITO ALL’INTERNO DEL D.LGS. 81/08

Una delle maggiori novità introdotte dal D.Lgs. 81/08 è quella di avere espletata la figura del preposto (accorpata finora dalla normativa alle figure di dirigenti e datori di lavoro) all’interno dell’organizzazione della sicurezza. La figura del preposto non era certo assente dalla precedente normativa ma la definizione di compiti...

26 giugno 2008

Il preposto: uno spazio meglio definito all’interno del D.Lgs. 81/08

Una delle maggiori novità introdotte dal D.Lgs. 81/08 è quella di avere espletata la figura del preposto (accorpata finora dalla normativa sulla sicurezza sul lavoro alle figure di dirigenti e datori di lavoro) all’interno dell’organizzazione della sicurezza. La figura del preposto non era certo assente dalla precedente normativa ma...

26 giugno 2008

Riunione periodica ai sensi dell’art. 35 del D.Lgs. 81/08

In base all’art. 35 del D.lgs. 81/08 il datore di lavoro deve indire una volta all’anno una riunione per discutere dei problemi inerenti la sicurezza aziendale, a seguito della riunione deve essere redatto il verbale. Nelle aziende, ovvero unità produttive, che occupano più di 15 dipendenti, il datore di...

20 giugno 2008

UNI/TS 11300 sulle prestazioni energetiche degli edifici

fonte: www.uni.com Incrementare la qualità energetica degli edifici introducendo nel mercato l’aspetto del valore aggiunto del risparmio energetico è diventato un obiettivo molto importante nel settore delle costruzioni. E trattano proprio le prestazioni energetiche degli edifici le specifiche tecniche UNI/TS 11300 recentemente elaborate in seno al Comitato Termotecnico Italiano...

19 giugno 2008

Ristorazione scolastica: nota informativa

Aspetti autorizzativi Molto spesso questa attività viene appaltata a ditte esterne. Si profilano tre possibili situazioni: • gestione diretta. L’Amministrazione (pubblica o privata) gestisce direttamente il servizio con cucina e personale proprio; • gestione indiretta. L’Amministrazione delega il servizio a una ditta esterna specializzata; può delegare anche la fase...

19 giugno 2008

RIUNIONE PERIODICA AI SENSI DELL’ART. 35 DEL D.LGS. 81/08

In base all’art. 35 del D.lgs. 81/08 il datore di lavoro  deve indire una volta all’anno una riunione per discutere dei problemi inerenti la sicurezza aziendale, a seguito della riunione deve essere redatto il verbale. Nelle aziende, ovvero unità produttive, che occupano più di 15 dipendenti, il datore di...

19 giugno 2008

Quali sono gli indirizzi delle sedi INAIL in Lombardia?

BERGAMO Via Matris Domini, 14 24121 Bergamo Tel. 035/352111 – Fax 035/352240 E-mail: bergamo@inail.it TREVIGLIO Viale Piave, 8 24047 Treviglio (BG) Tel. 0363/313611 – Fax 0363/303148 E-mail: treviglio@inail.it BRESCIA Via Cefalonia, 52 25125 Brescia Tel. 030/24341 – Fax 030/2434341 E-mail: brescia@inail.it BRENO Via Foppo, 18/A 25043 Breno (BS) Tel....

19 giugno 2008

Art. 14 del D.Lgs. 81/08 e sospensione dell’attività imprenditoriale

L’Articolo 14 del nuovo Testo Unico intitolato “Disposizioni per il contrasto del lavoro irregolare e per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori” prevede la sospensione dell’attività imprenditoriale. I casi in cui tale provvedimento può essere preso possono rientrare in 3 categorie: – il lavoro sommerso (o nero)...

16 giugno 2008

NOVITA’ SUL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

Il nuovo documento di valutazione deve tenere in considerazione i seguenti nuovi possibili rischi: – Rischi collegati allo stress lavoro-correlato, secondo i contenuti dell’accordo europeo dell’8 ottobre 2004, – Rischi  riguardanti le lavoratrici in stato di gravidanza, secondo quanto previsto dal decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, –...

15 giugno 2008

Password più sicure con il riconoscimento vocale

Dalla Newsletter del Garante n. 307 del 6 giugno 2008 Password più sicure con il riconoscimento vocale. Il  Garante privacy ha autorizzato una multinazionale ad utilizzare  un sistema di riconoscimento biometrico basato sul rilevamento delle impronte vocali dei propri dipendenti per gestire in maniera sicura e reimpostare automaticamente la password necessaria per accedere...

13 giugno 2008

Il testo unico in pillole – Seconda parte

Il medico competente con il nuovo D.Lgs. 81/08 Per riassumere le novità più importanti: – Non è più previsto il sopraluogo congiunto RSPP e Medico Competente – E’ previsto un solo sopraluogo annuo – La periodicità delle visite mediche qualora non definita da leggi o dallo stesso medico è...

13 giugno 2008

La sicurezza raccontata dai grandi ai più piccoli

E’ nato il sito “Ambiente Sicuro Infanzia” La conoscenza da coscienza http://www.sicurinsiemeinfanzia.it un progetto comune del Comando dei Vigili del Fuoco di Genova e della Provincia. L’intento è di raccontare la sicurezza ai piccoli da 3 a 6 anni attraverso storie, disegni e filmati. ORIGINE DEL COMITATO SICURINSIEME E...

13 giugno 2008

Allarme Azoto: gli effetti sull’ambiente

Le eccessive emissioni di azoto durante la produzione di alimenti ed energia preoccupano alcuni scienziati che lanciano l’allarme dalle colonne di “Nature”. Secondo le loro analisi, l’azoto reattivo prodotto dall’uomo si sta accumulando nel suolo, nell’acqua, nell’atmosfera e nelle acque costiere oceaniche e sta contribuendo all’effetto serra, allo smog,...

12 giugno 2008

Cos’è la formaldeide e perché la ritroviamo nei mobili?

La formaldeide è un gas incolore volatile e solubile in acqua dal forte e pungente odore ampiamente utilizzata nella produzione di resine a loro volta usate nella produzione di pannelli. A causa di fenomeni chimici, chiamati di idrolisi, la formaldeide viene liberata dalla resina di cui è composto il...

10 giugno 2008

IL MEDICO COMPETENTE CON IL NUOVO D.LGS. 81/08

Per riassumere le novità più importanti: – Non è più previsto il sopraluogo congiunto RSPP e Medico Competente – E’ previsto un solo sopraluogo annuo – La periodicità delle visite mediche qualora non definita da leggi o dallo stesso medico è stabilita in annuale – Relazione annua scritta obbligatoria...

09 giugno 2008

Il medico competente con il nuovo D.Lgs. 81/08

Per riassumere le novità più importanti: – Non è più previsto il sopraluogo congiunto RSPP e Medico Competente – E’ previsto un solo sopraluogo annuo – La periodicità delle visite mediche qualora non definita da leggi o dallo stesso medico è stabilita in annuale – Relazione annua scritta obbligatoria...

09 giugno 2008

LA VALUTAZIONE DELL’ESPOSIZIONE AL RUMORE ALLA LUCE DEL NUOVO D.LGS. 81/08

Il nuovo D.Lgs. 81/2008 ha riordinato la valutazione dei rischi da esposizione ad agenti fisici all’interno del Titolo VIII. Il legislatore vi inserisce, oltre alla tutela dall’esposizione a rumore (aggiornando le disposizioni già presenti nel D.Lgs. 195/2006) anche quella dall’esposizione a vibrazioni meccaniche, a campi elettromagnetici, a radiazioni ottiche...

09 giugno 2008

Come e da chi deve essere fatta la denuncia dell’impianto di messa a terra?

Esiste l’obbligo a carico del datore di lavoro di Denuncia dell’impianto di messa a terra. Per gli impianti di messa a terra installati in data precedente a gennaio 2002 la denuncia avveniva attraverso l’apposito modello B, come previsto dal DM 12/09/59. Invece per impianti installati posteriormente a tale data...

05 giugno 2008

2 studi interessanti di IBM sulla Responsabilità Sociale d’Impresa

Nel rapporto del primo studio, l’IBM Global CEO Study – il più ampio studio mai condotto sui CEO – intitolato IBM Global CEO Study: i CEO lottano per stare al passo con i cambiamenti, si rileva “L’ascesa del consumatore socialmente orientato”: I CEO concordano sul fatto che le aspettative...

05 giugno 2008

ISO advises managers how to get the best out of the ISO 9000 family

fonte: http://www.iso.org/ ISO has published on its Web site a new electronic edition of its advice for managers, Selection and use of the ISO 9000 family of standards. The ISO 9000 family, which currently consists of 17 international quality management standards and guidelines (plus a corrigendum), has earned a...

05 giugno 2008

D.Lgs. 81/08 e valutazione dell’esposizione a rumore

Il nuovo D.Lgs. 81/2008 ha riordinato la valutazione dei rischi da esposizione ad agenti fisici all’interno del Titolo VIII. Il legislatore vi inserisce, oltre alla tutela dall’esposizione a rumore (aggiornando le disposizioni già presenti nel D.Lgs. 195/2006) anche quella dall’esposizione a vibrazioni meccaniche, a campi elettromagnetici, a radiazioni ottiche...

04 giugno 2008

Con il D.Lgs. 81/08, va sempre comunicato il nominativo del RSPP?

No. E’ stato abolito l’obbligo di comunicare il nominativo del RSPP agli enti competenti (Ispettorato del Lavoro e ASL territoriale). Il nominativo del RSPP deve essere però indicato nel Documento di Valutazione dei rischi. L’abolizione dell’obbligo di comunicazione del nominativo del RSPP è stata però “sostituita” dall’obbligo di comunicare...

29 maggio 2008

Opuscolo INAIL per RLS

L’INAIL ha messo a disposizione on line un opuscolo per i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS), atto a comprendere quali novità sono state introdotte dal cosiddetto “Testo unico in materia di sicurezza sul lavoro”. Si legge in fatti nella nota introduttiva di questa pubblicazione: Con il 15...

28 maggio 2008

Sapete dove buttare l’olio della padella dopo una frittura fatta in casa?

Sebbene non si facciano molte fritture, quando le facciamo, buttiamo l’olio usato nel lavandino della cucina o in qualche altro scarico, vero? Questo è uno dei maggiori errori che possiamo commettere. Perché lo facciamo?… Semplicemente perché non c’è nessuno che ci spieghi come farlo in forma adeguata. Il meglio...

28 maggio 2008

Valutazione dei rischi collegati ai campi elettromagnetici

E’ da un po’ di tempo a questa parte che ci giungono numerose domande sull’argomento: si deve effettuare la valutazione dei rischi da campi elettromagnetici? Qual è la normativa di riferimento? E’ cambiato qualcosa in merito con il Testo Unico? Che tipo di valutazione effettuare? Che tipi di rilievi...

28 maggio 2008

COMUNICAZIONE DELLA NOMINA DEL RLS ALL’INAIL

Il decreto 81/08 introduce un nuovo onere a carico del datore di lavoro in merito alla figura del RLS. L’art. 18 comma 1, lettera aa) definisce che il datore di lavoro deve comunicare annualmente all’INAIL i nominativi dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. Per quanto attiene alle modalità...

22 maggio 2008