Consulenza e Formazione Sicurezza, Medicina Del Lavoro, Sistemi Di Gestione, Qualità, Privacy, Ambiente e Modelli Organizzativi

Sicurezza sul lavoro

Come deve essere l’etichetta da apporre sui prodotti alimentari?

La Direttiva 2000/13/CE prevede che siano indicati: 1. denominazione di vendita che deve comportare inoltre un’indicazione sullo stato fisico e sul procedimento di trattamento del prodotto alimentare (ad esempio: in polvere, surgelato, concentrato, affumicato, …) 2. l‘ elenco degli ingredienti preceduto da un’indicazione “ingredienti”; questi devono essere elencati in ordine decrescente...

10 marzo 2008

Quali sono gli effetti sul corpo umano delle principali sostanze estinguenti ?

ANIDRIDE CARBONICA Possibilità di ustioni da freddo per contatto durante l’erogazione. Durante la scarica di mezzi mobili in locali molto angusti o di impianti fissi a saturazione d’ambiente pericolo di asfissia POLVERE In locali angusti o in caso di investimento diretto possibili irritazioni alle vie respiratorie e agli occhi;...

10 marzo 2008

Quali sono le nuove sanzioni a carico del datore di lavoro?

Il d.lgs. 626/94 prevede, in violazione alle proprie disposizioni, l’irrogazione di sanzioni 626. Gli importi delle sanzioni 626 sono stati, recentemente, quintuplicati dalla recente finanziaria 2007. In sintesi, le sanzioni 626 prevedono l’arresto fino a 4 mesi (in considerazione della specifica violazione) e/o la sanzione amministrativa fino a €...

10 marzo 2008

Come deve essere compilata la notifica preliminare ai sensi del D.Lgs. 494/96 ?

Qui di seguito riportiamo un modello di documento tipo. Notifica preliminare D.Lgs. 494/96 art. 11 Spett.le A.S.L……………………………… Spett.le Direzione Provinciale del Lavoro Lavori di…………………………………………via……………..……………………..Città……………….Cap………….. trasmissione della notifica preliminare Con riferimento all’art 11 del D.Lgs. 494/96 se sue successive modificazioni ed integrazioni Il/La sottoscritto/a,……………………, nato/a a ………… il …………, residente...

10 marzo 2008

Come prevenire i disturbi muscolo scheletrici?

I disturbi muscoloscheletrici coprono un’ampia gamma di problemi di salute. I due gruppi principali sono i dolori/le lesioni dorsali e le lesioni dovute a continuo stress. Possono essere interessati sia gli arti inferiori che quelli superiori; inoltre, è evidente che i DMS sono fortemente legati all’attività lavorativa. Le cause...

10 marzo 2008

Quali sono le nuove norme per i lavori in quota?

Sulla G.U. n. 198 del 27.08.2003 è stato pubblicato il  DECRETO LEGISLATIVO 8 luglio 2003, n.235 attuazione della direttiva 2001/45/CE relativa ai requisiti minimi di sicurezza e di salute per l’uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori. Nel decreto troviamo uno specifico articolo che introduce una serie...

10 marzo 2008

Come è regolato il diritto di accesso ai luoghi del lavoro del RLS?

Il diritto di accedere ai luoghi di lavoro da parte del RLS non fa parte di disposizioni «nuove» che il decreto 626/94 ha introdotto in materia di salute e sicurezza. Tale diritto, anche se non in forma esplicita, era già  contenuto nell’art. 9, dello Statuto dei lavoratori, ove si...

10 marzo 2008

Quali sono le principali norme di sicurezza per gli impianti elettrici?

La materia in oggetto è disciplinata dalla legge 46/90 e da specifici articoli del DPR 547/55 (e successive integrazioni). La legge 46/90 introduce: l’obbligo per il committente di rivolgersi ad installatori qualificati per realizzare degli impianti elettrici; l’obbligo da parte dell’installatore di realizzare gli impianti a regola d’arte conformemente...

10 marzo 2008

Quali sono i diritti e doveri dei lavoratori in materia di protezione dal fumo?

I lavoratori possono promuovere l’attuazione delle misure di protezione dal fumo passivo ai sensi degli artt. 9 della Legge n° 300 del 20.05.1970 e 18 e 19 del D.Lgs. 626/94, in cui si afferma il loro diritto, mediante i propri rappresentanti, di controllare l’applicazione delle norme di prevenzione e...

10 marzo 2008

Quali norme regolano le barriere architettoniche?

Quali norme regolano le barriere architettoniche? Il d.lgs. 626/94 all’articolo 30 comma 4  prevede l’obbligo di strutturare i luoghi di lavoro utilizzati dopo il 1° gennaio 1993 tenendo conto, se del caso, delle esigenze di eventuali lavoratori portatori di handicap. Ciò comporta che, fermi restando gli adempimenti connessi ad...

10 marzo 2008

Quali sono le principali norme che riguardano gli apparecchi di sollevamento ?

Norme di sicurezza degli apparecchi di sollevamento e trasporto ai sensi del D.P.R. 547/55. l’installazione dell’apparecchio deve essere notificata all’ente preposto per le verifiche periodiche gli apparecchi di sollevamento di portata superiore ai 200 kg  devono essere dotati di libretto su cui riportare gli esiti delle verifiche deve essere...

10 marzo 2008

Quali sono i principali criteri delle vie uscite di emergenza?

Nello stabilire se le vie di uscita sono adeguate, occorre seguire i seguenti criteri: a) ogni luogo di lavoro deve disporre di vie di uscita alternative, ad eccezione di quelli di piccole dimensioni o dei locali a rischio di incendio medio o basso; b) ciascuna via di uscita deve...

10 marzo 2008

Quali sono le persone a rischio durante il montaggio di ponteggi ?

Una volta completato il quadro della zona di pericolo (a mente oppure con una rappresentazione grafica) occorre chiedersi chi accederà a quest’area e chi potrebbe essere esposto a pericoli. – Privati (tutte le persone esterne al cantiere che potrebbero essere interessate dai lavori). Per la loro sicurezza occorre adottare...

10 marzo 2008

Che cos’è il mobbing?

Che cos’è il mobbing? Non c’è una definizione univoca di mobbing che sia internazionalmente  riconosciuta. Un esempio di definizione è il seguente: Il mobbing sul posto di lavoro consiste in un comportamento ripetuto, irragionevole, rivolto contro un dipendente o un gruppo di dipendenti, tale da creare un rischio per...

10 marzo 2008

Come promuovere il controllo del fumo nell’ambiente di lavoro?

Oggi la sensibilità al problema del fumo nella coscienza civile della società è molto forte; non vi sono più dubbi che il fumo faccia male alla salute di tutti. I lavoratori italiani sono prevalentemente dei non fumatori (statistiche dell’ISTAT e dell’Istituto superiore di sanità) e passano gran parte della...

10 marzo 2008

I contratti di appalto e l’art. 7 del D.lgs. 626/94 – nota informativa e verbale di sopralluogo

Art. 7. – Contratto di appalto o contratto d’opera. 1. Il datore di lavoro, in caso di affidamento dei lavori all’interno dell’azienda, ovvero dell’unità produttiva, ad imprese appaltatrici o a lavoratori autonomi: a) verifica, anche attraverso l’iscrizione alla camera di commercio, industria e artigianato, l’idoneità tecnico-professionale delle imprese appaltatrici...

10 marzo 2008

Cosa si intende per congedo di paternità e maternità?

Congedo di maternità (astensione obbligatoria, Testo Unico 151 -Capo III artt.16-27): è divieto di adibire al lavoro le donne nei 2 mesi precedenti la data presunta del parto, nel periodo intercorrenti la data presunta e la data effettiva del parto, durante i 3 mesi dopo il parto e durante...

10 marzo 2008

Quali sono le norme che regolano il congedo parentale?

L’Italia è stata sempre all’avanguardia per la concessione di congedi parentali, la prima legge in materia risale al 1971, ma era riservata solo alle donne. L’opportunità data agli uomini dalla legge n. 53 del 2000 di poter usufruire di un congedo parentale, o per formazione, non è finora stata...

10 marzo 2008

Quali possono essere i problemi connessi con l’utilizzo delle macchine vibranti ?

Le macchine vibranti o i pezzi sottoposti a lavorazione possono trasmettere alle mani e alle braccia degli operatori vibrazioni, anche intense. Ciò si verifica quando una persona utilizza macchine pneumatiche, elettriche, idrauliche o a combustione interna come motoseghe, macchine a percussione (trapani, martelli pneumatici), smerigliatrici, flessibili. A seconda delle...

10 marzo 2008

Qual è la nuova normativa relativa alle cinture allacciate su pullman e taxi ?

Il 14 Aprile sono entrate in vigore le ultime modifiche al codice della strada che interessano l’uso dei sistemi di ritenuta previsti dall’articolo 172 del Codice della strada. Il D. lgs n. 150 del 13 marzo 2006 (che recepisce la direttiva europea 2003/20/Ce) introduce l’obbligatorietà dei sistemi di ritenuta...

10 marzo 2008

Qual’è il ruolo dell’INAIL?

I.N.A.I.L. Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro COSA  FA: – gestisce l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali L’attività assicurativa è regolamentata dal Testo Unico (T.U.) approvato con D.P.R. n. 1124/65 L’ASSICURAZIONE COMPRENDE: Tutti i casi d’infortunio avvenuti durante il lavoro, dove...

10 marzo 2008

Che cosa è il rumore?

Il rumore è un suono indesiderato. La sua intensità («livello sonoro») si misura in decibel (dB). La scala decibel è logaritmica, quindi un aumento del livello sonoro pari a tre decibel rappresenta già un raddoppio dell’intensità del rumore. A titolo di esempio, una conversazione normale può raggiungere circa 65...

10 marzo 2008

Quali sono i soggetti maggiormente a rischio rispetto allo stress?

Lo stress non colpisce tutte le persone allo stesso modo. L’azione patogena dello stress a parità d’intensità e durata, è in funzione di fattori condizionanti che possono esaltare o bloccare una conseguenza o l’altra dello stress. Può trattarsi di condizionamento interno (costituzione, predisposizione genetica, carattere, età o sesso) oppure...

10 marzo 2008

Quali sono i rischi connessi con l’uso dell’energia elettrica ?

I rischi connessi con l’uso dell’energia elettrica sono essenzialmente: rischi dovuti a contatti elettrici diretti (sono quelli derivati da  contatti con elementi normalmente in tensione ad esempio l’alveolo di una presa, un conduttore nudo, ecc); rischi dovuti a contatti elettrici indiretti (sono quelli derivati da contatti che avvengono con...

10 marzo 2008

Come ridurre gli infortuni sul lavoro?

E’ stato realizzato uno studio sui programmi di prevenzione degli infortuni di 22 stati dell’unione europea analizzando gli interventi attuati sia a livello nazionale che a livello settoriale e aziendale. In sintesi lo studio a portato alle seguenti considerazioni: Le campagne di sensibilizzazione hanno notevole importanza sulla riduzione dei...

10 marzo 2008

Come è possibile riconoscere le fibre di amianto ?

L’analisi per riconoscere le fibre di amianto è difficile e costosa; soltanto centri specializzati possono eseguirla correttamente. Le fibre di amianto sono 50-100 volte più fini di un capello: è impossibile vederle ad occhio nudo. Comunque è possibile avere una prima idea semplicemente riscaldando un ciuffetto o alcuni fili...

10 marzo 2008

Quali requisiti tecnici devono soddisfare i locali fumatori?

Locali per fumatori: D.P.C.M. 23 dicembre 2003 – Definiti i requisiti tecnici e la segnaletica Contenuto concreto L’art. 51, comma 2, della legge n.3/2003 è costituito dal D.P.C.M. 23 dicembre 2003 il quale recepisce l’accordo tra lo Stato, le Regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano...

10 marzo 2008

Quali sono le principali regole di sicurezza per l’utilizzo dell’affettatrice ?

Utilizzo dell’affettatrice: L’affettatrice deve essere usata da personale addestrato che deve conoscere perfettamente le norme di sicurezza contenute in questo manuale. Nel caso si dovesse procedere ad un avvicendamento di personale, provvedere tempestivamente all’addestramento. Anche se sulla macchina sono previsti dispositivi di sicurezza, evitate di avvicinare le mani alla...

10 marzo 2008

Perché è nato il registro dei controlli periodici?

L’art. 32 del D.Lgs. 626/94 ed in particolare l’art. 4 del D.M. 10.3.1998 per l’antincendio, prevede che il Datore di lavoro /Consegnatario assicuri che: – le vie di circolazione interne o all’aperto, che conducono a uscite di emergenza e le uscite di emergenza stesse siano sempre percorribili e sgombre...

10 marzo 2008

Come deve essere il locale delle caldaie centralizzate?

Per le caldaie centralizzate il locale deve avere un’altezza perlomeno di 2,5 m. (1 m. dalla superficie superiore dell’apparecchio); le pareti della caldaia devono essere distanti almeno 60 cm da quelle del locale (130 cm. dalla parte del bruciatore); il locale deve essere munito di una finestra sempre aperta...

10 marzo 2008

Che cosa è il nuovo libretto formativo sulle competenze acquisite dal lavoratore ?

La Conferenza Stato-Regioni svoltasi il 14 Luglio 2005 è stata decisiva per la probabile attuazione del nuovo modello di Libretto formativo del cittadino, ovvero uno strumento che può essere rilasciato dalla Regione o da un soggetto accreditato a livello Regionale al cittadino/lavoratore su base volontaria. Questo libretto formativo rappresenta...

10 marzo 2008

Cosa è la legionellosi e come si trasmette?

La malattia dei legionari e’ stata identificata per la prima volta in seguito ad una grave epidemia avvenuta nel 1976 in un gruppo di ex combattenti dell’American Legion (da qui il nome della malattia) che avevano partecipato ad una conferenza al Westin Hotel di Philadelphia, negli Stati Uniti. Da...

10 marzo 2008