Consulenza e Formazione Sicurezza, Medicina Del Lavoro, Sistemi Di Gestione, Qualità, Privacy, Ambiente e Modelli Organizzativi

Dossiers

ISO 14001:2004: periodo di transizione

L’International Accreditation Forum (IAF) e ISO hanno statuito il periodo di transizione per il passaggio dalla vecchia alla nuova edizione della norma ISO 14001 sui sistemi di gestione ambientale. Le certificazioni di conformità alla norma UNI EN ISO 14001:1996 (vecchia edizione) non saranno più valide dal l 15 maggio...

18 gennaio 2005

CSR e Ecolabel

Nei settori industriali caratterizzati da una diffusa e “frammentata” concorrenza , e dalla presenza delle PMI (per esempio tessile, industrie di vernici e della carta), il fattore di limitazione principale sembra essere lo scarso valore dell’Eco-label percepito sul mercato (in termini sia della capacità promozionale sia del reale vantaggio...

18 gennaio 2005

Prodotto non conforme

Nell’ambito di un sistema di qualità risulta fondamentale tenere sotto controllo e verificare costantemente i prodotti in entrata. Uno strumento per effettuare tale controllo può essere una lista dove spuntare l’eventuale non conformità riscontrata. Nel presente modulo potete trovare due colonne: la prima individua la possibile non conformità la...

18 gennaio 2005

Nuove tecnologie: il Garante avvia la consultazione via web

Dalla Newsletter n. 239 del 27 dicembre 2004 del Garante Il Garante avvia una consultazione pubblica e chiede ad operatori e semplici cittadini di far pervenire indicazioni, notizie, suggerimenti anche in ordine ad esperienze, e di formulare la loro opinione in ordine a quattro  tematiche di grande attualità nel campo delle nuove...

12 gennaio 2005

Cenni di pronto soccorso in ambito scolastico

Indichiamo qui di seguito i principali traumi che possono verificarsi all’interno di un istituto scolastico con le prime modalità operative di intervento. Ferite Infilare sempre i guanti prima di prestare soccorso al bambino. Detergere accuratamente con acqua e sapone la parte interessata evitando che nel frattempo qualcun altro venga...

12 gennaio 2005

Divieto di fumo e nomina dei preposti al controllo

La recente normativa in materia di tutela della salute impone al datore di lavoro di individuare dei soggetti preposti al controllo del rispetto della normativa. Qui di seguito alleghiamo un modello tipo da utilizzare come strumento per la nomina. Lo stesso deve essere firmato per presa visione dai soggetti...

12 gennaio 2005

Contributo per sostegno al risanamento ambientale

CONTRIBUTI ALLE IMPRESE ARTIGIANE DELLA LOMBARDIA PER SOSTEGNO AL RISANAMENTO AMBIENTALE NELL’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ D’IMPRESA Al fine di promuovere il risanamento e la tutela ambientale, la Regione Lombardia e le Camere di Commercio rinnovano il loro sostegno alle imprese artigiane affinché queste possano conciliare esigenze di produttività e qualità con...

02 gennaio 2005

Norme di sicurezza nelle scuole

Presentiamo qui di seguito alcune norme di sicurezza utili all’interno delle scuole L’ambiente esterno L’ambiente esterno, parte integrante della Scuola, deve avere caratteristiche igieniche ben definite; in particolare: Cortile – Mantenere pulito il cortile e provvedere al taglio periodico dell’erba; eliminare le eventuali piante pericolose – Segnalare con tempestività...

20 dicembre 2004

Responsabilità sociale delle imprese e sicurezza e salute sul luogo di lavoro

La responsabilità sociale delle imprese (RSI) ha assunto importanza crescente per le imprese indipendentemente dalle loro dimensioni e dal tipo di dell’attività. La salute e sicurezza sul lavoro SSL é parte fondamentale e imprescindibile della RSI; l’interazione tra SSL e RSI offre una serie di opportunità e di sfide...

20 dicembre 2004

I criteri di imputazione della responsabilità per danno ambientale (Direttiva 2004/35/CE)

Nella nuova normativa in diversi punti vengono presi in considerazione i criteri di imputazione della responsabilità ambientale. Tali criteri appaiono fortemente differenziati in relazione alle diverse attività potenzialmente inquinanti che possono venir in rilievo nella causazione del danno o del pericolo di danno all’ambiente sempre tenendo presente che la...

09 dicembre 2004

Che cosa è un “dato personale”?

Dalla Newsletter n. 234 del 15 – 21 novembre 2004 del Garante Studio inglese sul concetto di dato personale. Proposti alcuni modelli teorici per un’applicazione armonica della direttiva Ue sulla privacy Un ponderoso studio dell’Università di Sheffield, condotto per l’Autorità per la protezione dei dati del Regno Unito ha cercato di definire che...

09 dicembre 2004

Riepilogo interventi informativi ai lavoratori

Cosa fare Ciascun lavoratore deve ricevere una adeguata informazione sui rischi per la sicurezza e la salute connessi all’attività dell’azienda, sulle misure preventive e protettive adottate, sui rischi specifici cui è esposto, in relazione all’attività svolta, sui pericoli connessi all’eventuale uso di sostanze pericolose, sui nominativi degli incaricati e...

09 dicembre 2004

Sistemi di qualità: la gestione della documentazione

Al fine della gestione del sistema qualità riveste fondamentale importanza la gestione della documentazione. Un buon sistema qualità deve prevedere la registrazione e la distribuzione di manuale, procedure, moduli, istruzioni operative e di tutto ciò che è collegato al sistema. Qui di seguito potete trovare un esmpio di modulistica...

18 novembre 2004

Approvata la nuova versione della ISO 14001 sui sistemi di gestione ambientale

fonte: sito UNI La votazione tra i Paesi “P-member” (Paesi con diritto di voto in ambito ISO) dell’ISO/TC 207 “Environmental management” è avvenuta sul documento ISO/FDIS 14001 “Environmental management systems – Requirements with guidance for use” datato agosto 2004. Si tratta della procedura cosiddetta di “Formal Vote” -della durata...

15 novembre 2004

Dati sanitari in busta chiusa

Dalla Newsletter n. 231 del 18 – 31 ottobre 2004 del Garante Risultati della visita medica sotto gli sguardi di tutti. Il Garante dà ragione ad un dipendente comunale Si sottopone ad accertamenti sanitari per il riconoscimento di infermità da causa di servizio e i referti gli vengono comunicati, tramite il messo comunale, dall’amministrazione...

15 novembre 2004

La valutazione dei rischi e la tutela della lavoratrice in stato di gravidanza

INTRODUZIONE La gravidanza non è una malattia ma un aspetto della vita quotidiana. La protezione della salute e della sicurezza delle gestanti può essere adeguatamente affrontata applicando le procedure e regole esistenti nei rispettivi ambiti. Molte donne lavorano durante la gravidanza e molte ritornano al lavoro quando stanno ancora...

08 novembre 2004

Rispetto della conformità alle pertinenti normative ambientali – check-list (3/3)

Incendio 103 Effettuata valutazione rischio incendio 104 Redatto piano di emergenza 105 Nominata squadra di emergenza 106 Presenza attività soggette a Certificato Prevenzione Incendi 107 Disponibilità del Certificato di Prevenzione Incendi 108 Validità del CPI (scadenza, introduzione di nuove attività, modifica delle strutture o degli impianti ovvero delle condizioni...

27 ottobre 2004

Lavoro. Il fascicolo del dipendente è riservato, solo copie autorizzate

Dalla Newsletter n. 230 del 7 – 11 ottobre 2004 del Garante Il Garante interviene contro l’indebita diffusione di una lettera contenente dati personali di una lavoratrice e di sua figlia disabile . I datori di lavoro pubblici e privati devono trattare e conservare i dati dei loro dipendenti nel rispetto del diritto...

27 ottobre 2004

Sicurezza e salute nel settore dell’istruzione: i principali pericoli

Gli istituti di istruzione, oltre a presentare i pericoli riscontrabili in qualsiasi altro posto di lavoro, possono presentare ulteriore aggravio dovuto alla presenza di personale, spesso inesperto e ignaro dei pericoli per la salute e la sicurezza e che rappresenta una potenziale causa di pericolo ulteriore. Compito del datore...

27 ottobre 2004

Responsabilità sociale: nuova parola d’ordine delle aziende

fonte Qualitaly Sembra che i manager siano sempre più attenti alla qualità della vita dei dipendenti e ai problemi del sociale, almeno a quanto risulta dalla ricerca “Manager e impegno sociale: pregiudizi, esperienze e nuovi scenari”, realizzata da Ticket Accor Services in collaborazione con Media Hook, tra il 25...

08 ottobre 2004

Utilizzo dei DPI

Gli obblighi del datore di lavoro non si fermano alla fornitura dei dispositivi di protezione individuale e all’informazione sul loro corretto utilizzo, ma riguardano anche il controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle norme vigenti e dell’uso consono dei dispositivi forniti. Gli articoli di legge che obbligano i lavoratori...

08 ottobre 2004

UNI EN ISO 13485: qualità applicata ai dispositivi medici

fonte UNI L’ISO ha pubblicato una nuova norma per facilitare l’industria dei dispositivi medici all’implementazione dei sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 “Vision 2000“. Si tratta della norma ISO 13485, norma internazionale che è stata ripresa anche a livello europeo e a livello nazionale come UNI EN...

08 ottobre 2004

Nuovi strumenti di tutela per gli agenti di polizia municipale

Gli 8.000 vigili lombardi avranno presto a disposizione “strumenti di autodifesa”, tra i quali lo spray irritante e il “bastone estensibile” che, precisano in Regione, non deve essere confuso con il manganello (lungo 60 cm e con anima d’acciaio) o lo sfollagente, in dotazione solo alle Forze dell’Ordine. Sono...

04 ottobre 2004

Rispetto della conformità alle pertinenti normative ambientali – check-list (2/3)

Oli usati 56 Divieto di miscelazione di oli ed emulsioni o altre sostanze pericolose 57 Stoccaggio in contenitori chiusi, etichettati, dotati di contenimento 58 Stoccaggi superiori ai 500 litri conformi ai requisiti dell’allegato C del DM 392/96 59 Conferimento a concessionari alla raccolta del Consorzio Obbligatorio oppure a raccoglitori...

04 ottobre 2004

Registro dei controlli periodici

La normativa vigente in materia di igiene sul lavoro e prevenzione incendi sicurezza (DPR 37/98 “Regolamento recente la disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi, a norma dell’art. 20, comma 8 della L. 15/03/97 n. 59),  prevede l’istituzione di un registro dei controlli periodici ove annotare i controlli, le...

16 settembre 2004

Lo sviluppo del CSR nelle regioni italiane

Il fattore geografico esercita un influsso ridotto sull’orientamento delle imprese verso la CSR. A dimostrazione di questo, sono presenti tematiche della responsabilità sociale per le quali non esistono aree geografiche che si distaccano sensibilmente dalle altre. Ad esempio, nelle misure a favore del personale, il vantaggio di Lombardia, Lazio...

07 settembre 2004

La normativa in materia di privacy e il D.lgs. 626/94

La privacy applicata alla sicurezza del lavoro ha ricevuto nuovo impulso a seguito dell’emanazione del T.U. del trattamento dei dati avvenuto con il D.Lgs n. 196/2003.  Con questa nuova legge il mondo delle attività produttive è chiamato definitivamente ad organizzarsi per garantire agli interessati il corretto trattamento dei loro...

04 settembre 2004

Rinnovate le autorizzazioni generali

Il Garante ha rilasciato le nuove autorizzazioni generali per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari, aggiornando le precedenti (nn. da 1 a 7/2002, scadute il 30 giugno 2004) in rapporto alle novità introdotte dal Codice (d.lg. n. 196/2003). Le autorizzazioni sono state pubblicate sulla G.U. n. 190 del 14 agosto 2004: Autorizzazione...

02 settembre 2004

Soddisfazione del cliente: una nuova norma ISO

fonte UNI Che cosa fare se il consumatore si dichiara insoddisfatto di un prodotto o di un servizio? La nuova norma ISO 10002 “Quality management – Customer Satisfaction – Guidelines for complaints handling in organizations” fornisce le linee guida per gestire questo genere di inconveniente, in maniera pienamente soddisfacente...

01 settembre 2004

Rispetto della conformità alle pertinenti normative ambientali – check-list (1/3)

N.B. La lista di controllo seguente riporta alcuni suggerimenti per la verifica di conformità ai principali adempimenti richiesti dalla legislazione per ogni aspetto ambientale. Adempimenti di dettaglio (es. limiti da rispettare, autorità competenti, prescrizioni tecniche, scadenze, ecc…) devono essere reperiti direttamente nel testo normativo. Naturalmente non tutti gli adempimenti...

01 settembre 2004

Il contesto italiano

In Italia, per ragioni storiche (ad esempio, importanza del movimento cooperativo) e strutturali (in particolare, prevalenza delle PMI) la sensibilità verso il contesto di relazioni sociali in cui le imprese sono inserite ha caratterizzato una parte significativa del sistema economico nazionale. Inoltre, a fronte di una crescente attenzione da...

12 luglio 2004

Consegna dei dispositivi di protezione individuale

Il datore di lavoro è obbligato a fornire a proprie spese ai dipendenti i dispositivi di protezione individuale per la tutela della persona dai rischi professionali durante il lavoro. Consigliamo, all’atto della consegna dei dispositivi di protezione individuale, di far controfirmare il presente modulo per ricevuta dal dipendente Preg.mo           ...

12 luglio 2004

Procedura ambientale – gestione dei rifiuti

Nell’ambito di un sistema di gestione ambientale la gestione dei rifiuti è di centrale importanza, riportiamo, qui di seguito un esempio sintetico di procedura PROCEDURA AMBIENTALE Gestione rifiuti 1. SCOPO Stabilire le modalità operative e le responsabilità adottate in azienda per la gestione dei rifiuti. 2. RIFERIMENTI Manuale del...

29 giugno 2004

Valutazione finale di un corso nell’ambito di un sistema di qualità

Nell’ambito di un sistema di qualitò di un ente di formazione fondamentale rilevanza riviste la valutazione finale del corso da parte degli utenti. Riportiamo, qui di seguito un elenco di doomande utili per preparare il modulo di valutazione. L’utente deve rispondere con un giudizio da 1 a 5 GIUDIZIO...

29 giugno 2004

Adempimenti semplificati per gli avvocati

Dalla newsletter n. 214 del Garante per la protezione dei dati personali Adempimenti semplificati per gli avvocati e privacy dei clienti più garantita anche nel corso delle attività che precedono il giudizio. Notificazioni dei trattamenti solo nei casi indicati dal Codice o in quelli stabiliti dal Garante. Informativa ai...

16 giugno 2004

Modalità e procedure di elezione o designazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza per la pubblica amministrazione con più di 15 dipendenti

Il decreto legislativo 626/94 all’articolo 18 comma 1 dispone che: “In tutte le aziende, o unità produttive, è eletto o designato il rappresentante per la sicurezza.”, in merito alla “Consultazione e partecipazione dei lavoratori”. La prima novità di rilievo, espressa dal decreto, è rappresentata dall’istituzione di una figura obbligatoria...

16 giugno 2004

Nomina della squadra di emergenza antincendio

Cosa fare Il datore di lavoro deve nominare la  squadra di emergenza. Gli addetti della squadra devono seguire idoneo corso di formazione della durata di 4, 8, 16 ore in funzione del livello di rischio incendio (basso, medio, elevato).  I lavoratori non possono rifiutare la designazione se non per...

01 giugno 2004

Presentazione del progetto “Promuovere la CSR nelle PMI”

La Comunità europea, nell’ambito del suo programma Leonardo Da Vinci, ha finanziato il progetto “Promuovere la CSR nelle PMI”cui prende parte la nostra società. Il progetto è transnazionale: coinvolge persone provenienti dal Portogallo (i promotori del progetto), dell’Austria, dell’Ungheria, dei Paesi Bassi e dell’Estonia. Nell’ambito del progetto, riteniamo doveroso...

24 maggio 2004