Consulenza e Formazione Sicurezza, Medicina Del Lavoro, Sistemi Di Gestione, Qualità, Privacy, Ambiente e Modelli Organizzativi

Dossiers

Il divieto di fumo nei locali aperti al pubblico

Sentenza del TAR del Lazio n. 6068 del 1 agosto 2006 Ai gestori dei locali privati aperti al pubblico e ai titolari delle aziende non può essere imposto l’obbligo di vigilare sul rispetto del divieto di fumo, di ammonire il trasgressore e di segnalare la violazione al pubblico ufficiale....

05 aprile 2006

Tintolavanderie, come dovranno funzionare

Nuove regole per il funzionamento delle tintolavanderie. E’ stata infatti pubblicata sulla Gazzetta ufficiale n. 60 del 13 marzo 2006 la Legge n. 84/2006 che disciplina questo settore artigianale, precisando finalmente tutti i requisiti necessari per esercitare tale attività a regola d’arte, tutelando maggiormente non solo i consumatori, ma...

30 marzo 2006

Ricezione della posta e sospetto di contaminazione

Che cosa fare se credete di aver ricevuto un pacchetto contaminato: Non toccate il pacchetto e non spostatelo Chiudete le finestre e porte nella stanza e lasciate la stanza, Spegnete tutto il sistema di aria condizionata nella stanza Informare  il responsabile della sicurezza Il responsabile dovrebbe : Informare la...

30 marzo 2006

Fare dell’Europa un polo di eccellenza in materia di CSR

La Commissione Europea ha pubblicato in data 22 marzo 2006 una nuova comunicazione COM(136)2006 sulla Responsabilità Sociale d’Impresa intitolata “Il Partenariato per la Crescita e l’Occupazione: Fare dell’Europa un polo di eccellenza in materia di Responsabilità Sociale delle Imprese”. Il progetto sostenuto dall’Esecutivo Ue (“Alleanza europea per la responsabilità...

27 marzo 2006

Il pendolarismo e l’astensione obbligatoria del lavoro prima del parto

Il D.lgs. 151/01  prevede che, fino all’emanazione di un decreto che meglio definisca i casi di astensione obbligatoria pre parto l’anticipazione del divieto sia disposta dalla Direzione Provinciale del Lavoro, sulla base di accertamento medico rilasciato dai competenti organi del Servizio Sanitario Nazionale. In tale ambito il pendolarismo viene...

27 marzo 2006

norma ISO 23081-1:2006: archiviazione dei dati elettronici

Da tempo si è assistito ad una pressoché totale “digitalizzazione”: qualunque sia l’attività svolta dalle aziende la maggior parte dei dati viene abitualmente salvata e gestita su supporto informatico Il rischio, che si presenta nell’archiviazione informatica dei dati  è che gli stessi dati archiviati secondo un determinato standard informatico...

27 marzo 2006

Filtri antispam: linee-guida dei Garanti europei

Dalla Newsletter n. 272 del Garante per la Protezione dei Dati Personali del 7 marzo 2006 Il provider può effettuare la scansione automatizzata della posta elettronica alla ricerca di virus o spam senza il consenso dell’utente o dell’abbonato, ma ha l’obbligo di richiederlo se lo scopo dello screening è...

07 marzo 2006

Igiene e sicurezza nei micronidi lombardi

Riportiamo qui di seguito alcuni dati tratti dalla Circolare n. 45 del 18.10.2005. Ubicazione Come stabilito dalla DGR 20588/05, il micronido è un’unità d’offerta che può essere realizzata: 1. in un appartamento purchè esclusivamente destinato alla funzione di micronido come da autocertificazione del richiedente; 2. in strutture polifunzionali purchè...

07 marzo 2006

Proposte da discutere in occasione della consultazione e della riunione periodica

In occasione della riunione periodica annuale prevista dall’art. 11 del D.lgs. 626/94 il RLS deve avere ben chiari quali obiettivi vuole raggiungere e quali proposte deve presentare perché siano migliorate le condizioni di lavoro e di sicurezza. Per facilitare il compito del RLS riportiamo alcuni punti che potrebbero essere...

28 febbraio 2006

ISO/IEC standard benchmarks quality of e-learning

fonte: sito ISO An ISO/IEC International Standard aims to harmonize the various approaches used around the world for assessing the quality of e-learning initiatives. “The standard represents the harmonized international know-how on quality for e-learning,” explains Bruce Peoples, Chair of the ISO/IEC group that developed the standard. “By having...

28 febbraio 2006

Sicurezza e assistente domiciliare

All’interno di una Pubblica Amministrazione sono spesso presenti le assistenti domiciliari, qui di seguito riportiamo i principali rischi collegati alla mansione. ASSISTENZA DOMICILIARE Eventuale protezione dagli assistiti Si consiglia la presenza di un registro per gli operatori dell’assistenza domiciliare, con notizie sugli assistiti e informazioni su possibili pericoli per...

24 febbraio 2006

Illecito spiare il contenuto della navigazione in internet del dipendente

Comunicato stampa del Garante per la Protezione dei Dati Personali del 14 febbraio 2006 Il Garante: “L’uso indebito del computer può essere contestato senza indagare sui siti visitati” Il datore di lavoro non può monitorare la navigazione in Internet del dipendente. Il Garante privacy ha vietato a una società...

15 febbraio 2006

Schema della principale legislazione in materia di lavoro per SA 8000

Diritto internazionale Convenzioni ILO Atti normativi che possono essere ratificati dai vari stati acquistando in tal modo efficacia interna vincolante n. 29 Lavoro forzato o obbligato n. 87 Libertà sindacale e protezione del diritto sindacale n. 98 Applicazione dei principi del diritto di organizzazione e di negoziazione collettiva n....

13 febbraio 2006

EMAS si allinea ad ISO 14001:2004, aziende chiamate ad adeguarsi entro 6 mesi

Avranno tempo fino all’agosto 2006 le strutture già certificate dal sistema europeo di qualità ambientale d’impresa per adeguarsi agli standard internazionali fatti propri dal regolamento Ce n. 761/2001. Con il regolamento n. CE/196 del 3 febbraio 2006, l’Ue ha riformulato la prima parte dell’allegato 1 al regolamento n. 761/2001...

09 febbraio 2006

Responsabilità di dirigenti e preposti nell’ambito del D.lgs. 626/94

L’art. 1 del D.Lgs n. 626/1994 ha previsto che anche i dirigenti ed i preposti, insieme al datore di lavoro, abbiano l’obbligo di osservare le disposizioni antinfortunistiche dettate dal D.Lgs stesso. In questo modo viene confermato un meccanismo di “imputazione plurisoggettiva” della responsabilità per la sicurezza, nel tentativo di...

07 febbraio 2006

Ruolo del RlS in caso di infortunio sul lavoro

Il D.Lgs 626/94 recita all’art. 19 comma 1. lettera e) “Riceve le informazioni e la documentazione aziendale inerente…..…. gli infortuni e le malattie professionali.”, Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ha quindi un ruolo di primaria importanza sul tema degli infortuni e delle malattie professionali. Il suo coinvolgimento...

03 febbraio 2006

Danno ambientale e modello UE

E’ stato recentemente diffuso il primo schema di decreto legislativo che, in attuazione della legge delega n. 308 del 2004, reca  norme in materia di tutela risarcitoria contro i danni all’ambiente. La materia è attualmente regolata dall’art. 18 della legge 349/86. Nella bozza del nuovo decreto viene definito il...

24 gennaio 2006

CNIPA, arriva la posta certificata

L’e-mail certificata sarà presto disponibile su tutto il territorio nazionale. I gestori delle e-mail dovranno comparire nell’elenco del Cnipa (Centro nazionale per l’informatica nella pubblica amministrazione) entro la fine del 2005 e l’inizio del 2006, così come è espresso nel decreto ministeriale apparso sulla Gazzetta ufficiale dello scorso 15...

24 gennaio 2006

Gestione dell’emergenza negli edifici scolastici

Ai fini di permettere un’adeguata gestione dell’emergenza indichiamo qualche consiglio e alcune note di carattere tecnico per organizzare l’emergenza. Dell’edificio devono essere approntate una planimetria per ogni piano e una generale che illustra l’intero complesso scolastico. Su di esse devono essere  segnati tutti quegli elementi ritenuti di importanza strategica...

24 gennaio 2006

Lo standard SA 8000

Di cosa si tratta? La norma SA (Social Accountability) 8000, standard internazionale elaborato nel 1997 dall’ente americano SAI, contiene nove requisiti sociali orientati all’incremento della capacità competitiva di quelle organizzazioni che volontariamente forniscono garanzia di eticità della propria filiera produttiva e del proprio ciclo produttivo. Tale garanzia si esplica...

17 gennaio 2006

Aspetti sanitari del Decreto sulla tutela dalle vibrazioni

Il D.Lgs n. 187/2005 non prevede nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, si limita a specificare gli obblighi cui i datori di lavoro  erano già tenuti in base al D.Lgs n. 626/1994, secondo il quale per il rischio «vibrazioni» era già prevista la sorveglianza sanitaria con periodicità...

17 gennaio 2006

Gestione dei servizi informatici: pubblicata la norma ISO/IEC 20000

fonte: sito UNI È ormai d’obbligo, per la maggior parte delle aziende, investire gran parte del proprio budget nelle tecnologie informatiche. Allo scopo di ridurre i costi di queste tecnologie, aumentarne il rendimento e migliorare il servizio al cliente, è stata pubblicata la nuova norma internazionale ISO/IEC 20000 -messa...

10 gennaio 2006

Addetti ai centri diurni e sicurezza

Riportiamo qui di seguito alcune norme di sicurezza rilevanti per coloro che operano all’interno di centri diurni per anziani Microclima e qualità dell’aria Deve essere programmata l’aerazione naturale dei locali, in particolare nei mesi invernali. Vanno evitate le correnti d’aria, organizzando una corretta apertura delle finestre in estate, eliminando...

04 gennaio 2006

Il rappresentante per la sicurezza e le informazioni e la documentazione aziendale

La maggior parte delle intese collettive ribadisce innanzitutto il diritto del RLS di ricevere le informazioni e la documentazione aziendale inerente tra l’altro la valutazione dei rischi e le misure di prevenzione relative, nonché quelle concernenti l’organizzazione del lavoro, precisando inoltre che il datore di lavoro deve fornire, anche...

04 gennaio 2006

E’ ancora proroga

Il Consiglio dei Ministri in data 22 dicembre 2005 ha approvato il decreto legge ” MILLEPROROGHE” che prevede nuove scadenze in materia di Privacy. Slitta a FEBBRAIO 2006 l’obbligo per la P.A. di dotarsi di regolamenti (predisposti anche secondo schemi-tipo autorizzati dal garante) contenenti le regole per il trattamento...

04 gennaio 2006

Le strutture sanitarie rispettino la dignità delle persone

Fonte: Comunicato stampa del 22 Novembre 2005 Il Garante prescrive le regole di condotta per la sanità Al cittadino che entra in contatto con le strutture sanitarie per diagnosi, cure, prestazioni mediche, operazioni amministrative deve essere garantita la più assoluta riservatezza e il più ampio rispetto dei suoi diritti...

19 dicembre 2005

Le priorità per l’impresa “sociale”

Immigrazione, invecchiamento della popolazione, nuove forme di povertà, crisi dei valori, disagio giovanile queste sono le grandi emergenze sociali in Italia per prossimi anni. Molte sono le realtà che saranno chiamate in causa per far fronte a questi nuovi fabbisogni, tra cui non ultime le piccole e le grandi...

19 dicembre 2005

Visita aziendale presso la sede milanese di Boehringer Ingelheim Italia

Nell’ambito del progetto Leonardo Da Vinci sovvenzionato dalla Comunità Europea intitolato “Promuovere la Responsabilità Sociale d’Impresa nelle Piccole e Medie Imprese”, Frareg – partner del progetto per l’Italia – ho organizzato, grazie alla collaborazione della società Boehringer Ingelheim Italia, una visita aziendale gratuita presso la sede milanese della sopra citata....

16 dicembre 2005

Autorizzazione ambientale integrata

Finalità Sulla Gazzetta Ufficiale n. 252 del 26 10 1999 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 4 agosto 1999, n. 372 “Attuazione della direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento”, il quale, per le attività ricomprese nell’Allegato I al medesimo decreto, prevede misure intese ad evitare oppure,...

13 dicembre 2005

Vibrazioni, on-line la banda dati dell’Ispesl a norma del Decreto Legislativo 187/05

L’Ispesl ha pubblicato in questi giorni sul proprio sito internet la Banca Dati Vibrazioni, il cui scopo è quello di rendere più agevole l’effettuazione della valutazione dei rischi e l’attuazione immediata delle azioni di tutela prescritte dalla D.Lgs. 187/05. Il D.Lgs. n. 187/2005 (sulle prescrizioni minime di sicurezza e...

13 dicembre 2005

Addetti alla biblioteca e alle sale di lettura

Gli addetti alla biblioteca e alle sale di lettura svolgono un lavoro che li espone a vari rischi: rischi d’incendio, di urto e di inciampo, pericoli legati all’uso di scale portatili e mobili, rischio biologico, rischi del lavoro di sportello, affaticamento visivo, movimentazione manuale dei carichi, microclima e pericoli...

07 dicembre 2005

Imballaggi a prova di bambino: nuove norme UNI

fonte: sito UNI Migliaia sono gli incidenti domestici che avvengono ogni anno nel nostro Paese e che vedono purtroppo protagonisti i bambini (68000 nel 1999 secondo i dati raccolti da ISTAT). Molti di questi incidenti sono spesso causati da ingestioni di sostanze caustiche o di medicinali lasciati inavvertitamente in...

02 dicembre 2005

Addetti alla raccolta e smaltimento rifiuti, allo spazzamento strade: i rischi specifici

Gli addetti alla raccolta e smaltimento rifiuti e spazzamento strade oltre ai fattori di rischio quali rumore, vibrazioni, polveri sono esposti ad altri rischi ben specifici. 1. Rischio biologico, che può derivare dal contatto con: Materiale organico in decomposizione Materiale biologico Materiale tagliente e acuminato Animali e insetti Piante...

02 dicembre 2005

Il fenomeno del mobbing nella Pubblica Amministrazione

Il termine “mobbing” che deriva dal verbo inglese “to mob= attaccare, aggredire identifica quella che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.) ha definito violenza psicologica intenzionale e continuata esercitata sul luogo di lavoro perpetrata in modo sistematico e continuativo nel tempo (solitamente per periodi non inferiori ai sei mesi) e...

25 novembre 2005

Codice unico per l’ambiente

Il Ministero guidato da Altero Matteoli ha già inviato agli altri ministeri interessati l’ultima versione dei Testi unici previsti dalla legge delega ambientale (la 308/04).Al posto dei cinque decreti previsti in un primo momento e approvati dalla Commissione dei 24 Saggi, ci sarà un unico e corposo Testo Unico....

24 novembre 2005

Protocollo di intesa Garante-Guardia di Finanza

Fonte: Newsletter n. 266 del 14 Novembre 2005 Potenziata l’attività ispettiva dell’Autorità Venerdì 11 novembre 2005 è stato firmato il nuovo protocollo d’intesa tra la Guardia di Finanza e il Garante per la protezione dei dati personali. Il protocollo è stato siglato dal Presidente del Garante, Prof. Francesco Pizzetti...

24 novembre 2005

Visita aziendale presso la sede milanese di Boehringer Ingelheim Italia

Nell’ambito del progetto Leonardo Da Vinci sovvenzionato dalla Comunità Europea intitolato “Promuovere la Responsabilità Sociale d’Impresa nelle Piccole e Medie Imprese”, Frareg – partner del progetto per l’Italia – è lieta, grazie alla collaborazione della società Boehringer Ingelheim Italia, di invitarVi ad una visita aziendale gratuita presso la sede milanese...

24 novembre 2005