Consulenza e Formazione Sicurezza, Medicina Del Lavoro, Sistemi Di Gestione, Qualità, Privacy, Ambiente e Modelli Organizzativi

Esistono leggi e norme per i parchi giochi?

Il vuoto normativo in materia di sicurezza delle attrezzature per aree da gioco destinate ai bambini non ha permesso, per parecchi anni, lo sviluppo di spazi adeguati alle esigenze dei bambini e al tempo stesso sicuri in termini di attrezzi installati.
Oggi la situazione è completamente cambiata grazie all’introduzione di norme alle quali il mercato può far riferimento per la costruzione di questi ambienti.
Diventa pertanto fondamentale per i Comuni scegliere in fase di acquisto solo attrezzature sicure e conformi alle norme tecniche, con l’obiettivo di prevenire o ridurre danni e incidenti.
Per venire incontro a queste nuove esigenze, l’UNI ha sviluppato una norma tecnica, si tratta della UNI 11123:2004.La norma fornisce delle linee guida per la progettazione dei parchi e delle aree da gioco.
La guida considera numerosi aspetti tra cui la necessità di realizzare spazi che facilitino lo sviluppo fisico e psichico dei bambini e degli adolescenti, a tal proposito consiglia l’installazione intelligente di appropriate attrezzature per dondolarsi, scivolare, arrampicarsi…
Inoltre la norma consiglia di valutare con attenzione il tipo di area da gioco possibile per la città, prima di passare alla sua progettazione operativa.
Le aree di gioco hanno inoltre bisogno di una manutenzione e di un controllo regolare, secondo le modalità stabilite dalla norma UNI EN 1176-7:1999. La norma specifica i requisiti per i rivestimenti delle superfici da usare nelle aree gioco per i bambini e i requisiti specifici per le superfici utilizzate con le attrezzature da gioco in cui è necessaria un’ammortizzazione dell’impatto.