Consulenza e Formazione Sicurezza, Medicina Del Lavoro, Sistemi Di Gestione, Qualità, Privacy, Ambiente e Modelli Organizzativi

Sentenza della Corte di Cassazione n. 3790 del 19 febbraio 2007

Il comportamento del lavoratore il quale si sottragga ripetutamente, senza giusto motivo, all’obbligo di sottoporsi alla visita di controllo del suo stato di salute, legittima, in dipendenza della gravità della relativa violazione, il licenziamento da parte del datore di lavoro

Tipo Legge: Sicurezza
Settore 1: Sentenza
Settore 2: Corte di Cassazione
NUMERO
3790
DATA LEGGE
25/08/2012
DATA GAZZETTA
25/08/2012